02-05-2016

Zaha Hadid Architects Stazione Marittima di Salerno

Zaha Hadid Architects,

Hufton+Crow,

Salerno,

A poco più di un mese dalla scomparsa dell'architetto Zaha Hadid, è stata inaugurata la Stazione Marittima di Salerno, un progetto assegnato allo studio Zaha Hadid Architects a seguito del concorso internazionale di progettazione indetto nel 2000.



Zaha Hadid Architects Stazione Marittima di Salerno

Il 25 aprile, anniversario della liberazione d'Italia dal nazifascimo, a Salerno è stato inaugurato il nuovo terminal marittimo progettato da Zaha Hadid  
L'incarico era stato assegnato allo studio Zaha Hadid Architects nel 2000 quale vincitore del concorso internazionale di progettazione indetto dall'amministrazione pubblica. La nuova stazione, porta d'ingresso a Salerno per chi arriva dal mare, rientra nel piano di opere pubbliche per la città iniziato nel 1993 dall'ex sindaco Vincenzo De Luca.
Tre le funzioni principali ospitate dalla struttura: il terminal per le navi da crociera internazionali, quello per i traghetti che svolgono collegamenti locali e regionali, e infine gli uffici amministrativi. La sua forma da "ostrica", come definita dagli stessi architetti, con un guscio duro esterno protegge dall'intenso sole del Mediterraneo e racchiude spazi interni fluidi e morbidi. La stazione sorge sul Molo Manfredi nell'area dedicata al porto commerciale e turistico. Le curve "fluide" dell'edificio contribuiscono a renderlo un elemento di mediazione tra mare e terra, che offre viste panoramiche spettacolari su uno dei paesaggi più apprezzati nel mondo: la costiera Amalfitana, il Golfo di Salerno e del Cilento. Di notte, l'illuminazione artificiale trasforma la stazione marittima in un faro per il porto, un punto di attrazione per i visitatori della città.

(Agnese Bifulco)

Progetto: Zaha Hadid Architects
Luogo: Salerno, Italia

Images courtesy of Zaha Hadid Architects, photo by Helene Binet, Hufton+Crow

www.zaha-hadid.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×