07-09-2020

UNStudio progetta gli uffici Allianz Global Digital Factory di Monaco

UNStudio,

Eva Jünger,

Monaco di Baviera,

Uffici,

UNStudio ha progettato gli interior degli uffici della Allianz Global Digital Factory di Monaco di Baviera. La Global Digital Factory è un ramo della multinazionale finanziaria che aiuta le aziende del gruppo nella creazione di soluzioni innovative e digitali per i propri clienti. Un servizio che il gruppo fornisce fin dal 2016 e i nuovi uffici progettati da UNStudio riflettono il modo innovativo di lavorare e la visione globale dell'azienda.



UNStudio progetta gli uffici Allianz Global Digital Factory di Monaco

La Global Digital Factory è un ramo della multinazionale finanziaria Allianz, creato per aiutare le aziende del gruppo nella creazione di soluzioni innovative e digitali per i propri clienti. Un servizio che il gruppo fornisce fin dal 2016 e per il quale è stata recentemente rinnovata la sede centrale di Monaco di Baviera. È stato chiesto allo studio d'architettura UNStudio di elaborare un interior design che riflettesse il modo innovativo di lavorare e la visione globale dell'azienda. Per elaborare il progetto di interior, gli architetti hanno prima di tutto indagato sulla modalità di lavoro nella Factory e quindi sulle necessità di tutti gli specialisti coinvolti: dagli esperti di soluzioni digitali a quelli del marketing e del rapporto con i clienti. Il risultato è stato un quadro estremamente dinamico, con team di lavoro ed esperti che provengono da diverse parti del mondo e cambiano velocemente, ma hanno tutti la necessità di una continua interconnessione all'infrastruttura del gruppo.
La sede della Global Digital Factory occupa due livelli, 4° e 5° piano, del Werk 3, un edificio che fa parte del progetto Werksviertel. Si tratta del grande intervento iniziato a Monaco nel 2017 per riqualificare una ex area industriale di circa 40 ettari, che si sviluppa nella zona est della città, a meno di 2 km dal centro storico. L’intervento ha come fulcro le aree dismesse dell’industria alimentare Pfanni con i suoi vecchi padiglioni progressivamente trasformati in uffici, negozi, scuole, palestre ecc, indicati tutti con il nome di “Werk” seguiti da un numero. Nei due livelli a disposizione del Werk 3, gli architetti hanno articolato lo spazio in diverse soluzioni tutte con vista panoramica sul contesto e condizioni perfette per consentire di lavorare sia in modo analogico che digitale, con spazi di lavoro flessibili e ben illuminati per attività di gruppo o singole. Il progetto dell'interior, realizzato da UNStudio in collaborazione con lo studio conceptsued, crea un ambiente socialmente vivace e diversificato per facilitare e stimolare gli incontri casuali tra gli utenti e lo scambio di conoscenze. Gli architetti hanno definito tre diverse aree tematiche in relazione alla tipologia delle zone di lavoro: la "Collaborative Kitchen", l'Arena e il Parco con tappeti erbosi, piante e alberi.
La "Collaborative Kitchen" ha spazi di lavoro flessibili ed è il luogo dove viene stimolato lo scambio di conoscenze e l'interazione tra gli utenti. I tavoli, progettati su misura, permettono diverse configurazioni fino a diventare un unico e grande spazio di lavoro collettivo. L'"Arena" è il cuore polifunzionale della Factory, è uno spazio di circolazione, sosta e incontro tra gli utenti, ma è anche il luogo delle riunioni e degli eventi aziendali. Il “Parco” infine è il luogo dove rilassarsi e riflettere, per creare un'atmosfera di calma e distensione gli architetti hanno usato materiali naturali e piante dando vita a uno spazio che favorisce la concentrazione.

(Agnese Bifulco)

Client: Allianz SE
Location: Munich, Germany
Building surface: 2,600 m2
Programme: Interior Concept Design, Collaborative work space
Status: completed

Credits
UNStudio: Ben van Berkel, Astrid Piber with Sontaya Bluangtook and Maud van Hees, Daniele De Benedictis, Daniel Christiansen, Patrick Kidney
In collaboration with conceptsued gmbh

Advisors
Lighting: Florian Licht, Simon Haenggi
Graphic Design: De Vormforensen
Photography: Eva Jünger


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature