17-09-2021

Chiesa con archi di catenaria in mattoni di terra cruda di Wallmakers

Wallmakers,

Jino Sam,

Mattancherry, Ernakulam, Kerala,

Chiese & Cimiteri, Tempio,

Terra cruda,

Nella regione indiana del Kerala è stata realizzata dallo studio Wallmakers una chiesa ortodossa utilizzando solo degli archi di catenaria e mattoni di terra cruda stabilizzata



Chiesa con archi di catenaria in mattoni di terra cruda di Wallmakers La chiesa ortodossa di San Giorgio, realizzata da Wallmakers nella regione indiana del Kerala, è stata alzata utilizzando grandi e ariosi archi di catenaria in mattoni di terra cruda. Ispirata al linguaggio architettonico di Antoni Gaudì è un esempio di come un certo approccio all’architettura possa ancora oggi declinarsi in forma contemporanea. La chiesa, infatti, presenta una pianta rettangolare caratterizzata, in coincidenza con l’altare, da una cupola sempre a sezione di arco di catenaria. Però, l’aspetto più sorprendente di questa costruzione è la quasi totale assenza di cemento nella struttura. Eppure, nonostante ciò, ogni sua parte è stata costruita senza l’ausilio di cassaforme, in quanto tanto gli archi che le volte dell’aula erano perfettamente autoportanti già in fase costruttiva.
In più, gli architetti per migliorare la rigidità strutturale hanno inserito lateralmente degli archi rampanti, i cosiddetti nubiani, al fine di sfruttare tutte le proprietà statiche di ogni componente costruttivo, ovvero archi e mattoni. Questi ultimi, essendo il materiale che domina l’intera costruzione, sono stati realizzati in terra cruda stabilizzata e per migliorarne la prestazione meccanica il loro impasto contiene un modesto 5% di cemento. In più ogni mattone è connesso all’altro mediante la stessa terra cruda stabilizzata, fornendo così all’insieme un’omogeneità nel gradiente termico murario, al punto che i ponti termici sono quasi del tutto annullati.
Il risultato finale è un ambiente matericamente e formalmente omogeneo, tanto da inserirsi anche cromaticamente in maniera conforme nel contesto in cui sorge.
Infine, va ribadito che se al posto di mattoni di terra cruda fossero stati utilizzati quelli industriali, l’energia spesa per ottenerli si sarebbe quadruplicata (4.501,25MJ/m3, contro i 1.112,36 spesi effettivamente) e proporzionalmente sarebbe amentata pure la produzione di CO2 (110,11kg/m3 contro i 444,12 kg/m3).


Fabrizio Orsini


Project Name: ST GEORGE ORTHODOX CHURCH
Office Name: Wallmakers
Office Website: www.wallmakers.org
Firm Location: India
Gross Built Area: 221 m2
Project location: Mattancherry, Ernakulam, Kerala
Architects: Vinu Daniel, Fawaz Thengilan, Ashand Raju, Melvin Davis, Shobitha Jacob, Archana M., Bibu Behanan, Jincy Rajan, Mohammed Rauf
Photo Credits: Jino Sam

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature