04-03-2021

.Megatabs .BORG una scuola sostenibile e ad alta efficienza energetica per Oberndorf

Megatabs,

Hertha Hurnaus,

Oberndorf, Austria,

Scuola,

A Oberndorf, vicino Salisburgo in Austria Lo studio .Megatabs ha progettato un ampliamento del campus scolastico con un nuovo edificio denominato .Borg, dotato di aule, palestra e impianti sportivi all'aperto. In più, .Borg non è solo un edificio autosufficiente in termini energetici, ma riesce a produrre una quantità di energia superiore al suo fabbisogno e tale da garantire riscaldamento e raffrescamento anche al nuovo e vicino municipio, progettato sempre dall'architetto Daniel Hora e dal suo team.



.Megatabs .BORG una scuola sostenibile e ad alta efficienza energetica per Oberndorf

Lo studio .MEGATABS, guidato dall'architetto Daniel Hora, ha firmato il progetto di ampliamento del campus scolastico di Oberndorf bei Salzburg, in Austria, un incarico ricevuto nel 2015 a seguito della vittoria di un concorso internazionale di progettazione.
L'intervento ha riguardato la costruzione di .BORG, acronimo che indica il Bundesoberstufenrealgymnasium, un nuovo edificio con cui è stata ampliata l'offerta di aule disponibili nel campus e potenziata la dotazione di impianti dedicati all'attività fisica, grazie alla realizzazione della nuova palestra e degli adiacenti campi sportivi all'aperto.
Con un approccio olistico all'architettura, lo studio .MEGATABS ha sviluppato ogni aspetto del progetto dal suo inserimento nel contesto e nel tessuto urbano, fino all'interior design e al progetto degli arredi.
.Borg è stato, inoltre, realizzato nel rispetto dei più alti standard in termini di efficienza energetica e sostenibilità, è il primo edificio scolastico a ottenere il massimo livello di certificazione, “Platino”, secondo le prescrizioni dell'ÖGNI (Österreichische Gesellschaft für Nachhaltige Immobilienwirtschaft - ente austriaco per l'edilizia sostenibile). In più, .Borg non è solo un edificio autosufficiente in termini energetici, ma riesce a produrre una quantità di energia superiore al suo fabbisogno e tale da garantire riscaldamento e raffrescamento anche al nuovo e vicino municipio, progettato sempre dall'architetto Daniel Hora e dal suo team.

Dal punto di vista urbano, grazie alla vicinanza al viale principale della scuola il nuovo edificio si collega direttamente ad alcune strutture formative già presenti nell'area come l'Handelsakademie – HAK/PTS (l'istituto commerciale e l'istituto politecnico) e la palestra esistente. L'ingresso di .Borg è costituito da un ampio piazzale coperto, ma aperto. Un luogo che offre riparo e protezione dalle condizioni meteorologiche agli studenti e ai professori in attesa dell'ingresso, diventando allo stesso tempo una zona di filtro e di passaggio dai percorsi esterni alle aree interne dell'edificio dedicate alla formazione. L'ingresso ha inoltre un'altra funzione, è il trait d'union dell'esterno con il cortile interno e aperto della nuova scuola.
Incorniciato sui tre lati dalle aule, il cortile è uno spazio aperto progettato per accogliere le assemblee e gli eventi scolastici, ma anche le pause o i momenti di relax previsti nelle quotidiane attività di formazione. L'uso di ampie vetrate trasparenti permette inoltre di considerare il cortile come un'ideale estensione verso l'esterno delle aule, dilatando ulteriormente gli spazi del pianoterra. Nei tre piani superiori l'edificio si sviluppa con terrazze incassate o a cielo aperto. Il risultato è un'ampia e complessa offerta di viste prospettiche, un'esperienza spaziale varia dove lo sguardo degli osservatori può cogliere continuamente elementi di un paesaggio interno ed esterno. Dall'ingresso si accede direttamente alla hall centrale della scuola, uno spazio ampio e arioso e in parte attraversato dal volume fluttuante e colorato della biblioteca che si trova al primo piano insieme agli spazi dedicati alla formazione artistica. La grande “aula” aperta è il centro nevralgico della scuola, la presenza delle gradinate la rende il palcoscenico ideale per lo svolgimento di rappresentazioni e conferenze, oltre a essere il luogo preferito per incontri informali. Al tempo stesso la presenza di questa area flessibile e accogliente, semplifica la distribuzione interna e l'accesso agli altri spazi, come le aule speciali e la palestra, che si trovano sempre a pianoterra.

(Agnese Bifulco)


Images courtesy of .MEGATABS, photo by Hertha Hurnaus

Project Name: O.BORG – BORG Oberndorf
Location: Oberndorf bei Salzburg
Client: Stadtgemeinde Oberndorf

Studio: .MEGATABS Architects
Team: Matthäus Stracke, Mathias Groisböck, Isabella Woloschtschuk-Pach, Benjamin Fellner, Daniel Pannacci
Date: 2015 (start), 2018 (building)
Area: 2.828 m²
Photo: Hertha Hurnaus

Award
Top Einreicher GBB Award
ÖGNI Platin Certification
Nomination Staatspreis 2019, Architektur und Nachhaltigkeit (Architecture and Sustainability)


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature