06-06-2017

Jean-Pierre Lott Médiathèques La Passerelle di Vitrolles

Jean-Pierre Lott,

Andrea Folignoli, Aldo Amoretti,

Vitrolles, Francia,

Mediateca,

La nuova biblioteca multimediale, progettata dall'architetto Jean-Pierre Lott e recentemente inaugurata, è un simbolo del rinnovamento cittadino e dota la città di spazi di incontro e socialità.



Jean-Pierre Lott Médiathèques La Passerelle di Vitrolles

Inserita in un progetto più ampio di rinnovamento urbano, iniziato nei primi anni del 2000, la nuova mediateca progettata dall'architetto Jean-Pierre Lott si pone come edificio emblematico e nuovo centro culturale di Vitrolles. La cittadina provenzale a seguito dell'intenso sviluppo residenziale e urbano degli anni 1960, era diventata una "città dormitorio" da qui la necessità di un programma di riconfigurazione urbana dell'intero quartiere Les Pins.

La Passerelle, questo il nome della nuova mediateca, diventa l'edificio simbolo di tutta la città. Un'architettura “partecipata”, perché gli abitanti sono stati coinvolti con presentazioni e momenti di confronto in diverse fasi del progetto. Flessibilità e modularità degli spazi che le permettono di essere un centro culturale rivolto ai diversi mezzi di comunicazione (parole, suoni, immagini e multimedia), intercomunitaria e intergenerazionale. Un vero e proprio salotto cittadino con il pianoterra trasparente, che apre visivamente verso la piazza gli spazi espositivi, la caffetteria e l'auditorium.
Alla trasparenza e alla geometria regolare del piano inferiore, si contrappongono i livelli superiori prevalentemente chiusi e destinati alla consultazione di libri e materiali della biblioteca. Le aperture e le finestre sono infatti attentamente progettate per consentire alla luce naturale di illuminare in modo omogeneo l'interno, favorendo la consultazione. La geometria sinuosa, che caratterizza questa parte dell'edificio, permette di leggere i livelli superiori non come una massa pesante che grava sul pianoterra, ma come un lieve panneggio mosso dal vento.

(Agnese Bifulco)

Progetto: Jean-Pierre Lott
Luogo: Vitrolles, Francia
Fotografie: Aldo Amoretti

http://www.jplott.fr/


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×