01-04-2020

Il design italiano protagonista a New York e in Cina con Vudafieri-Saverino Partners

Vudafieri-Saverino Partners,

New York, USA, Pechino, Cina, Shanghai,

Uffici,

Lo studio italiano Vudafieri-Saverino Partners firma due recenti progetti. In Cina, lo studio italiano ha sviluppato il nuovo concept per gli showroom di Glory Casa, brand di complementi d’arredo made in Italy. A New York invece Vudafieri-Saverino Partners ha progettato il primo flagship americano di Delvaux, brand belga di pelletteria di lusso.



Il design italiano protagonista a New York e in Cina con Vudafieri-Saverino Partners

In Cina e a New York lo studio d'architettura Vudafieri-Saverino Partners ha firmato due recenti progetti commerciali. In Cina, lo studio italiano ha sviluppato il nuovo concept per gli showroom di Glory Casa, brand di mobili e complementi d’arredo made in Italy. Il concept del progetto era quello di creare uno spazio che non fosse solo un contenitore di prodotti in vendita, ma che proponesse alla clientela cinese un diverso stile di vita, espressione del savoir-faire e dell’essenza estetica del made in Italy. Gli architetti Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino hanno raccontato che “lo showroom aveva bisogno di un'anima, uno spazio adatto a ospitare alcuni tra i marchi di mobili italiani più prestigiosi: l'idea è stata di utilizzare un codice architettonico italiano per rappresentare i valori del brand”. Per i quattro Flagship Store, realizzati all'interno di nuovi e importanti shopping malls di Pechino, Shanghai, Shenzhen e Kunming, gli architetti hanno scelto un fil rouge che richiamasse l'Italia. L'elemento iconico individuato è l'arco a tutto sesto, usato come archetipo e simbolo dell'architettura italiana sia nelle facciate che negli interni. All'esterno gli archi definiscono ampi porticati, che assolvono a una doppia funzione: il loro impatto visivo rende immediatamente riconoscibile lo store, allo stesso tempo creano uno spazio per passeggiare che evoca i tipici portici di tanti borghi italiani. Al di sotto degli archi ampie vetrine, da cui osservare le collezioni, si alternano a pareti piene che danno un senso di privacy ed esclusività al negozio. All'interno, gli store sono organizzati con diverse aree commerciali e comuni: reception, sala VIP, desk informativi e servizi allo shopping. Si tratta di stanze o scatole dedicate a ciascuno dei brand esposti, distribuite secondo un piacevole percorso che crea una passeggiata tra luoghi e storie evocative in cui torna l'elemento iconico, il passaggio da uno spazio all'altro è segnato infatti da archi metallici.

A New York nel cuore della Fifth Avenue, lo studio italiano Vudafieri-Saverino Partners ha progettato il primo flagship americano di Delvaux, brand belga di pelletteria di lusso. La sede scelta sono gli ex locali di una celebre galleria di antiquariato, La Vieille Russie, articolati su due livelli in un bell'edificio anni '30. Si tratta dello Sherry-Netherland building, un grattacielo affacciato su Central Park e circondato da palazzi iconici nell’elegante e famoso quartiere Upper East Side di Manhattan. Nel progetto d'interior gli architetti Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino hanno preservato lo spazio architettonico originale, riadattando al nuovo concept elementi già presenti come l'antica balaustra della scala interna. Fonte di ispirazione è il soggiorno di Palazzo Stocklet, capolavoro dell'architetto Josef Hoffmann e una delle dimore simbolo del Belgio. Decorazioni, colori e materiali come marmi, tessuti e legno, sono rievocati nel flagship inserendovi anche elementi caratteristici del brand come l'iconica boiserie curva, le dime per il taglio del pellame, i pezzi d’epoca dell’archivio Delvaux. Gli architetti rispettano il genius loci, rendendo quindi omaggio allo spirito eclettico e multiculturale di Manhattan, ma lo fondono con richiami al design e alle arti decorative fiamminghe e all'interpretazione eccentrica del lusso del brand Delvaux.

(Agnese Bifulco)

Glory Casa, furniture multi-brand showroom
Credits
Pechino – 2000 sqm
Shanghai – 3000 sqm
Shenzhen – 1167 sqm
Kunming – 3800 sqm
Project: Vudafieri Saverino Partners, Tiziano Vudafieri and Claudio Saverino
Design Team: Sean Gotha, Stefano Piontini, Kun Yang, Ana Arango, Iris Cai
Photos: Alan Grillo

Delvaux New York Flagship
Credits
Total area: 605 mq
Shopping area: 430 mq
Project: Vudafieri-Saverino Partners, Tiziano Vudafieri and Claudio Saverino
Project Manager: Elena Salvaterra
Design team: Elena Salvaterra, Elena Pessina, Roberta Lavena, Vanessa Ramponi, Margherita Mezzetti
Local Architect: Valerio Inc.
Lighting designer: Walter Amort
Photos: Frank Oudeman


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature