23-04-2021

Ferrier Marchetti Studio Paris Region Headquarters a Saint-Ouen Francia

Ferrier Marchetti Studio,

Luc Boegly,

Parigi,

Headquarters,

È stata recentemente completata la nuova sede della Région Ile-de-France, la regione di Parigi, progettata da Ferrier Marchetti Studio. Un progetto che gli stessi architetti definiscono emblematico sia per comprendere l'approccio dello studio all'architettura contemporanea, sia per l'ambizione urbana del complesso che porta una interessante esperienza sensoriale nell'area metropolitana della Grand Paris.



Ferrier Marchetti Studio Paris Region Headquarters a Saint-Ouen Francia

In Francia, a Saint-Ouen, è stata completata la nuova sede centrale della Région Ile-de-France, che comprende anche la città di Parigi, progettata dallo studio d'architettura Ferrier Marchetti Studio, fondato dagli architetti Jacques Ferrier e Pauline Marchetti.
Il complesso costituito da due corpi di fabbrica chiamati “influence 1” e “influence 2” ha permesso di concentrare a Saint-Ouen, in un unico luogo, tutti gli uffici e i dipendenti, prima dislocati in una serie di edifici distribuiti lungo la riva sinistra della Senna, nel VII arrondissement di Parigi. La nuova sede centrale progettata dagli architetti Jacques Ferrier e Pauline Marchetti, oltre a offrire spazi adeguati a un'amministrazione del XXI secolo, costituisce un importante esempio per la progettazione e la realizzazione di edifici pubblici, da molteplici punti di vista, ed è anche la prima prestigiosa istituzione pubblica che si stabilisce nell'area metropolitana della Grand Paris. A livello ecologico entrambi gli edifici del complesso, hanno un consumo contenuto di energia e di acqua, sono facilmente accessibili da persone con disabilità, in più la presenza del verde nonché le strutture e le attrezzature di cui sono dotati facilitano il lavoro e la collaborazione tra i dipendenti.
I due nuovi edifici della Région Ile-de-France, benché distinti e collegati solo da una passerella, hanno molti punti in comune e si possono leggere come due variazioni sullo stesso tema, in rapporto al paesaggio. Le due costruzioni sono entrambe a corte, alte sette piani, la prima è sollevata su un giardino che promette ombra e freschezza. La seconda, invece, è costruita intorno a un giardino sospeso aperto su un balcone che domina la città da una vasta loggia. Gli architetti hanno progettato anche un terzo giardino che diventa una piazza, al servizio dell'intero complesso, rivolta verso la città.
Attraverso un peristilio con alte arcate, i visitatori e gli utenti del complesso accedono alla hall d'ingresso, una soluzione architettonica che trasmette la solennità e l'importanza del luogo pubblico, ma non crea una netta separazione e distacco dai cittadini. L'intento degli architetti era infatti quella di trasmettere l'immagine di una istituzione aperta e frugale, in sintonia con le sfide metropolitane e climatiche del suo territorio.
L'edificio, influence 2, contiene l'emiciclo, la grande sala polivalente e l'atrio pubblico organizzati in uno spazio a doppia altezza, trasparente e inondato di luce naturale. A partire dai piani superiori e in particolare in influence 1, il primo edificio costruito, sono stati organizzati e distribuiti gli uffici amministrativi, mentre due livelli sotterranei di entrambe le costruzioni sono adibiti a parcheggio. Per offrire una illuminazione ottimale agli spazi di lavoro, gli architetti hanno utilizzato un semplice dispositivo nel sistema della doppia facciata di tutti i piani superiori. Si tratta di modanature orizzontali o verticali che grazie a piccole variazioni, legate all'orientamento delle facciate e dei relativi ambienti, hanno una importante funzione di brise soleil e allo stesso tempo conferiscono ritmo e dinamicità all'insieme, contribuendo a quel generale senso di apertura che trasmette il complesso.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of © Ferrier Marchetti Studio / Photo Luc Boegly.

Project Name: Paris Region Headquarters
Location: Saint-Ouen, France
Area : 60 000 sqm

Project Team
Architect: Ferrier Marchetti Studio https://ferriermarchetti.studio/
Lead Architect: Ferrier Marchetti Studio
Interior design of public spaces: Denu & Paradon
Space planning: Saguez & Partners (space planning)
Landscape: D’Ici-Là

Photo: Luc Boegly


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature