20-12-2019

Dominique Perrault Architecture Inaugurata Piazza Garibaldi a Napoli

Dominique Perrault,

Peppe Maisto, Claudio Della Morte,

Napoli,

Piazze,

A conclusione dei lavori di restyling progettati dall'architetto Dominique Perrault, il 29 novembre alla città di Napoli e ai suoi abitanti è stato restituito uno spazio urbano nevralgico: Piazza Garibaldi, una delle più grandi piazze d'Europa.



Dominique Perrault Architecture Inaugurata Piazza Garibaldi a Napoli

Piazza Garibaldi a Napoli, con la sua superficie di 65.000 mq, è una delle piazze più grandi d'Europa. Questo importante spazio urbano, centro nevralgico della città e punto di arrivo per tutti i turisti e pendolari che usano le linee di autobus e treni, è stato negli ultimi anni un enorme cantiere a cielo aperto. L'architetto Dominique Perrault ha ricevuto nel 2004 l'incarico di progettare il restyling di Piazza Garibaldi e della stazione omonima sulla nuova linea 1 della metropolitana di Napoli, che rientra nel programma più ampio di ammodernamento dell'intera rete di collegamenti su rotaia della città.
La trasformazione ha riguardato tutta la piazza e non solo la parte in superficie. È infatti sotto il livello della piazza, che l'architetto francese ha progettato la nuova stazione metropolitana della nuova linea 1, completa di spazi di servizio e galleria commerciale.

Prima dell'intervento dell'architetto Dominique Perrault, Piazza Garibaldi, appariva nella configurazione determinata dall'intervento degli anni sessanta del XX secolo. In quegli anni infatti, dopo la demolizione della precedente stazione del XIX secolo, era stata realizzata la Stazione ferroviaria di Napoli Centrale, progettata da Pier Luigi Nervi con Giuseppe Vaccaro nel 1954. L'invaso della piazza era un grande vuoto di 360 x 165 metri, uno spazio urbano brulicante di vita che si sviluppava dalla statua di Garibaldi fino alla grande pensilina della stazione ferroviaria. Un centro nevralgico per la città, ma assediato da grandi problemi come il traffico quotidiano di mezzi pubblici e privati, parcheggi selvaggi e rumore. Uno spazio urbano dove i percorsi pedonali apparivano estremamente frammentati e discontinui.
Per rivitalizzare e dare una nuova identità a un'area della città tanto grande, l'architetto Dominique Perrault ha deciso di lavorare su una divisione dello spazio, creando “più luoghi” a scala pedonale, da usare sia di notte che di giorno. In questo programma rientra anche il progetto della stazione metropolitana Piazza Garibaldi che, aperta nel dicembre 2013, è proprio uno degli elementi fondamentali del restyling dello spazio urbano. Ridisegnando il percorso riservato alle automobili e gli spazi pedonali, l'architetto ha creato anche una connessione visiva tra la statua di Garibaldi, a cui è intitolata la piazza, e la Stazione ferroviaria di Napoli Centrale, posta rispetto al monumento sul lato opposto dell'invaso. Il percorso carrabile divide in due parti principali la grande piazza intermodale. Sul lato sud, incassata a otto metri sotto il livello della piazza, è l'ampia galleria a cielo aperto che attraverso una rete di percorsi sotterranei permette di accedere alla stazione metropolitana e alle linee ferroviarie locali e nazionale. A proteggere gli spazi e i percorsi dal forte sole napoletano, l'architetto ha progettato una serie di alberi metallici che instaurano un dialogo formale con le strutture della pensilina della stazione centrale progettata da Nervi e Vaccaro. Sul lato opposto della piazza Dominique Perrault ha progettato spazi verdi e alberati attrezzati con arredi urbani e sportivi per i giochi dei più giovani. In questa parte della piazza si potrà inoltre accedere al parcheggio sotterraneo e a un anfiteatro dedicato a eventi o zona relax.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy Dominique Perrault Architecte of photo by: © Claudio Della Morte (1, 13, 14), © Peppe Maisto (2-11)

Credits
Client: Metropolitana di Napoli
Architect Dominique Perrault Architecte, Paris http://www.perraultarchitecture.com/
Art director Gaëlle Lauriot-Prévost
Studies and construction MM – Metropolitana Milanese S.p.A.
NME - Napoli Metro Engineering
Engineering Structure: Bollinger + Grohmann (Francfort)
Metal frame: CESMA (Bordeaux, France)
Civil engineering : MM – Metropolitana Milanese S.p.A.
NME - Napoli Metro Engineering
Execution Metropolitana di Milano - Napoli Metro ENGINEERING
General contractor Pizzarotti & C. S. p. a
Subcontractor façades ISA S.p.A.
Subcontractor metal frame Carannante S.r.l.
Artistic intervention: Michelangelo Pistoletto
Location Piazza Garibaldi, Naples, Italy
Site area 59000 m²
Built area 21000 m² (gallery and metro station)
Depth 40 m
Beginning of conceptual design 2004
Beginning of construction 2006
Inauguration of the metro station november 2013
Completion of the gallery avril 2015
Projected completion of the piazza 2019
Estimated cost 135 000 000 € HT (valeur 2011)
Program:
Creation of a «station district» and a multifonctional center : Commercial gallery, car park, access to the metro and train station.
Design of the piazza: garden, pedestrial areas, reorganisation of the traffic.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature