02-02-2016

Deep Space Nuovo Totem Luminoso mostra Nanda Vigo SpazioFMG

Nanda Vigo, Luca Molinari,

Milano,

Mostre,

La mostra "Opere abitate da opere" 1959-1972 che SpazioFMGperl'Architettura dedica all'architetto e designer Nanda Vigo si arricchisce di un nuovo totem luminoso, un'opera realizzata recentemente dall'architetto dal titolo evocativo di Deep Space.



Deep Space Nuovo Totem Luminoso mostra Nanda Vigo SpazioFMG

Ultime settimane per visitare la mostra Nanda Vigo "Opere abitate da opere" 1959-1972 che SpazioFMGperl'Architettura, la galleria showroom di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti dedica a Nanda Vigo, una delle protagoniste dell’architettura moderna e contemporanea di Milano.

L'esposizione è costituita da una serie di immagini d'epoca relative a sei interni progettati dall'architetto Nanda Vigo tra gli anni ‘60 e ‘70, dagli scatti realizzati dal celebre fotografo Aldo Ballo e da alcuni oggetti originali provenienti dall'Archivio Nanda Vigo.
La presentazione degli oggetti originali è stata rinnovata per le ultime due settimane di mostra con l'inserimento di un nuovo totem luminoso, Deep Space, un'opera recente dell'architetto che ha sostituito i precedenti totem Goral.

Deep Space è stato progettato da Nando Vigo nel 2015, si tratta di un oggetto luminoso di dimensioni importanti 200x60x40 cm, costituito da legno, vetro, specchio e neon. L'opera è composta da una base parallelepipeda in legno sovrastata da un struttura piramidale in vetro specchiato con all’interno la fonte luminosa in neon.

(Agnese Bifulco)

Titolo: "Opere abitate da opere" 1959-1972
a cura di Luca Molinari e Alessandro Benetti
Luogo: SpazioFMG, via Bergognone 27 Milano - Italia
Date: dal 17 dicembre al 12 febbraio 2015:
Giovedì-Venerdì 16.00 – 19.00


www.spaziofmg.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature