1. Home
  2. Architetti
  3. Biografie
  4. Chris Bangle

Chris Bangle


Biografia

La fama del designer statunitense Chris Bangle (1956) è associata al lungo periodo di progettazione di automobili (1981-2009), in cui ha realizzato molti modelli per Opel, Fiat e BMW, caratterizzati da innovazione e un costante processo di rivisitazione del linguaggio del design automobilistico moderno.

Negli ultimi anni, col proprio studio Chris Bangle Associates (con sede a Clavesana in provincia di Cuneo), opera al di fuori del settore auto, principalmente nel campo della consulenza, del management per il design e delle strategie per prodotti e aziende.
Bangle ha frequentato l'Art Center College of Design di Pasadena in California, conseguendo la laurea in Scienze e un Master of Science in Industrial Design presso l'Università del Wisconsin-Madison.
La sua fama, come accennato, è indissolubilmente legata al design automobilistico, settore nel quale risulta essere uno dei principali influencer che hanno segnato l'epoca contemporanea dell’industria automobilistica, "forse il più innovativo e trasgressivo" (G. Milano), grazie ai molti progetti su cui si è molto discusso e che sono risultati, almeno in una prima fase, “controversi” agli occhi di critici e appassionati degli stili più tradizionali.

Bangle entra nel settore delle automobili nei primi anni Ottanta alla Opel. Nella casa automobilistica tedesca svolge il ruolo di designer e realizza, tra gli altri, gli interni "della concept car Opel Junior che furono premiati per originalità al salone dell'automobile di Francoforte".
Inizia ad affermarsi a livello internazionale dal 1985, quando passa alla Fiat e Alfa Romeo. Presso il Centro Stile del marchio torinese, Bangle lavora sotto la guida di Ermanno Cressoni, quindi diviene capo designer esterni e in seguito responsabile dello stesso Centro Stile.
Tra i modelli di questo periodo, si ricorda la Fiat Coupé e l'Alfa Romeo 145. In particolare la Coupè è stata l'unica vettura del marchio Fiat, disegnata da Chris Bangle, destinata alla produzione in serie.

Col passaggio alla BMW nel 1992, a Bangle viene affidato il ruolo di capo designer del gruppo (primo statunitense a ottenere questo incarico), col compito di portare nel ventunesimo secolo il design di BMW, Mini Cooper, e Rolls Royce.
La sua missione di "pianificare una strategia dell’emozione" attraverso il design ha rinvigorito un marchio tradizionalmente conservatore, modernizzando il design classico della BMW con audaci linee scultoree, ben lontane da un design automobilistico uniforme.
I suoi arditi design hanno contribuito a fare di BMW il leader mondiale nella vendita di auto di alto livello, grazie ai progetti della BMW Serie 1, BMW Serie 6, dei SUV X3, X5 e X6, delle vetture sportive Z3, Z4 e Z8. Porta inoltre la sua firma e quella del suo team la nuova gamma Mini, i modelli Rolls-Royce e una serie di concept di motocicli innovativi.

Non sono mancate le prese di posizione nei suoi confronti, in virtù dello "stravolgimento" dello stile tradizionale della casa automobilistica, in particolare per due modelli, la BMW Serie 7 e la Serie 5. Il  mercato ha tuttavia dato ragione al designer con un notevole incremento di vendite, acquisendo schiere di nuovi fan e costringendo i rivali a inseguirlo, copiando il suo caratteristico stile.
"Con la Serie 3, a differenza dei modelli prima citati, Bangle ha invece usato una mano più leggera", in quanto il design risulta meno invasivo, rispetto al modello iniziale del 1998.
Tra le proposte innovative, si ricordi GINA (Light Visionary Model) del 2008, una concept car sperimentale che sostituisce il rivestimento statico in metallo o in fibra di vetro con uno in tessuto che può cambiare la forma e l’aerodinamicità dell’auto, con l'obiettivo di adattarsi alle esigenze stilistiche di ogni acquirente.

Durante il suo mandato in BMW, Bangle è risultato anche determinante per l'avviamento della filiale di consulenza aziendale DesignworksUSA, un'agenzia di design globale per i principali marchi internazionali che operano in una pluralità di settori.
 
Sito ufficiale
 
www.chrisbangleassociates.com




 


 

Correlati: Chris Bangle

Florens 2010

26-10-2010

Florens 2010

more...

Correlati

04-08-2020

Korean National Football Centre di Seoul vince progetto UNStudio

Il concorso di progettazione per la realizzazione del nuovo Korean National Football Centre di...

More...

03-08-2020

atelierpng rivalorizza il Fort L'Écluse di Léaz

Il Fort L'Écluse di Léaz è stato ristrutturato su progetto dello studio...

More...

31-07-2020

CF Møller Architects The Heart in Ikast vince Civic Trust Awards

"The Heart in Ikast" il nuovo centro per la cultura e la comunicazione progettato dallo studio C.F....

More...



Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature