02-03-2018

Exibition e Convention center in acciaio e vetro a Boston di Rafael Viñoly

Edifici Commerciali, Urban Architecture, Exhibition Center, Auditorium, Padiglioni, Innovation center,

Metallo, Vetro,

Paesaggio,

L'Exibition e Convention Center di Boston, si inserisce nella città con un volume semplice , la cui copertura spicca per dinamicità e semplicità allo stesso tempo. Piccoli espedienti sapienti mostrano come rendere entusiasmante uno spazio che sarebbe potuto rimanere anonimo



Exibition e Convention center in acciaio e vetro a Boston di Rafael Viñoly Rafael Viñoly realizza con HNTB Architecture il Boston Convention and Exhibition Center (BCEC), un edificio in acciaio e vetro per la fiera espositiva di Boston. Si tratta di un'opera semplice di grande effetto urbano.
Nel centro di Boston è stato realizzato l’edificio della fiera espositiva della città. Un lotto stretto e lungo che è stato occupato interamente per ospitare la grande hall e tutti gli apparati a essa collegati, quali gli uffici e i servizi.
L’edificio si compone di due grandi piani, uno più basso e l'altro più alto che è da considerarsi il protagonista dell’intero progetto, in quanto si eleva per un massimo di 13,7mt (45 ft).
L’ingresso del centro espositivo si presenta con due pilastri ad albero, connotandolo bene dal punto di vista architettonico, poiché composti da puntoni inclinati incernierati a terra rivestiti di alluminio. Questa tipologia strutturale viene poi riproposta lungo tutto il piano inferiore, mentre in quello superiore svettano dal centro dei tripodi di base, dei leggeri e quasi impercettibili piloni a base circolare. Questi ultimi, a dispetto della loro snellezza, arrivano fino alle imposte dei grandi archi reticolari di copertura, presentandosi quali strutture che non necessitano di catena per assorbire le spinte laterali. In questo modo riescono a far confluire ogni flusso statico lungo le sottili strutture verticali.
Infine l’emozionante controsoffitto dell’ingresso ha la funzione di migliorare l’attacco fra le vetrate della meeting room sopraelevata, la stessa che spicca generosamente in facciata, ma che poi scompare dentro la grande hall. Tale espediente progettuale riesce a mostrare, senza inibizione, tutti i segreti strutturali, per lo più composti da semplici profilati giuntati e una copertura in lamierato a sandwich.
Per non sciupare i 600mt di lunghezza dello spazio centrale tutti gli impianti sono stati localizzati lateralmente, così da farli quasi scomparire, benché la superficie di 47,838mq che va climatizzata sia piuttosto grande. 

Fabrizio Orsini 

Architect: Rafael Viñoly Architects PC, Rafael Viñoly, Lead Designer, HNTB Architecture, Primary Group, Inc.
Owner: Massachusetts Convention Center Authority  
Structural Engineering: Kalin Associates, Inc., Le Messurier Consultants  
Civil Engineering: HNTB Corporation, Rizzo Associates  
MEP Engineering: Affiliated Engineers, Inc. (AEI), Architectural Woodwork Industries, McCleskey Consulting, Inc.  
Daylighting Consultant: Lam Partners
Lighting Consultant: Solutions Engineering  
Landscape Design: Campbell-McCabe, Inc.  
Telecommunications / Data design: Shen Milsom Wilke 
Transportation / Urban: HNTB Corporation Design Consultant  
Photography: Feinknopf Photography

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×