28-08-2014

Ceramica e rivestimenti per esterni.

Gres Porcellanato,

Ariostea,

Le superfici per esterni mostrano le scelte progettuali degli architetti, ponendosi in armonia o dissonanza con il loro intorno. Il gres porcellanato è in grado di rispondere, attraverso texture e tecnica, a ogni interpretazione architettonica nell'outdoor.



Ceramica e rivestimenti per esterni.

I rivestimenti per esterni mettono in comunicazione una costruzione con il territorio attraverso due possibilità: l'armonia o la dissonanza. Tale scelta progettuale in architettura è alla base delle diverse correnti del pensiero teorico. Un esempio aiuta nella comprensione di questo aspetto della progettazione. Se una costruzione si rapporta con il suo intorno attraverso le materie e i colori del luogo, cercherà molto probabilmente di celarsi alla vista esprimendosi attraverso l'interno; mentre se adotterà rivestimenti in dissonanza con il territorio in cui è costruita, vorrà parlare di sé a chi guarda, proiettandosi verso l'occhio dell'osservatore. Una scelta progettuale, apparentemente ovvia, ma che nasconde diverse possibilità visive e formali molto precise, soprattutto parla del suo progettista, delle opzioni iconografiche che compie e del suo rapporto con il concetto di luogo. E' interessate verificare come oggi  le superfici siano diventate di interesse culturale nel sistema della ricerca, al fine di poter rispondere alle crescenti opzioni formali, cromatiche e tecniche richieste dal mercato edile. Infatti se fino a qualche decennio fa le alternative disponibili nel marcato si restringevano ai materiali per il rivestimento naturali o artificiali, oggi la loro divisione è diventata labile. Ciò è facilmente verificabile osservando i nuovi materiali per il rivestimento, in quanto molti di quelli di origine naturale hanno, ad esempio, per la loro conservazione una componete artificiale che li rende costanti cromaticamente e duraturi. Mentre molti della categoria da sempre ritenuta artificiale in realtà oggi sono a base completamente naturale e attenti all'ambiente, pur conservando le caratteristiche tecniche che li contraddistingue. Ne consegue che l'aspetto esterno di una costruzione, indipendentemente dalle scelte del progettista in armonia o a contrasto con l'intorno, sarà dato della materia con cui viene realizzato, e quest'ultimo non sarà necessariamente di origine naturale per creare armonia o artificiale per ottenere contrasto.

Un esempio importante lo si trova, in modo chiaro e lampante, nell'uso della ceramica per esterni, in quanto questa materia per il rivestimento è in grado di soddisfare entrambe le opzioni progettuali, armonia e contrasto. Essa offre da un lato un'origine naturale, in continuità con la produzione sostenibile, e dall'altro tecnica e sfumature cromatiche capaci di creare contrasto. Insomma può essere percepita tanto come materia dalle texture e dai colori naturali, quanto dalla grana e dalle sfumature artificiali. Un esempio lo si trova nella produzione Ariostea. Questa azienda realizza lastre ceramiche sia in armonia con l'immagine delle materie naturali, quanto superfici dall'identità e cromie forti, in grado di porsi a contrasto con l'intorno. Nel primo caso si possono collocare tutte le collezioni ispirate alle onici, ai legni, ai marmi alle pietre ecc. Nel secondo quelle dalle texture e le grane vicine ai cementi o dalla superficie monocroma. Se ne guardi a titolo esplicativo una per tipologia, rimandando alla libera scelta un approfondimento all'ampia gamma presente nel catalogo aziendale.

CM2 Pietre Naturali High-Tech dalle texture naturali entra in armonia con ciò che lo circonda. E' un prodotto ideale per la pavimentazione in esterno, infatti è facile da posare ed estremamente agevole per l’ispezione di eventuali impianti, inoltre è riposizionabile rapidamente in caso di variazioni di posa o di modificazioni del sottofondo. Questa collezione ha uno spessore e massa atti a garantire le prestazioni di resistenza meccanica e longevità richieste all'outdoor.  
La collezione Ultra i Cementi invece mette al servizio delle scelte a contrasto tutta la tecnologia della ceramica tecnica. Non solo entra in simbiosi con la progettualità che desidera essere vista all'esterno e percepita nella sua espressività volumetrica. Colori densi e corposi in grado di restituire, attraverso la materia ceramica, l'impatto di una progettualità decisa. Questa collezione viene commercializzata in diversi formati, dal 300X150 cm al 75X75 cm, al fine di offrire flessibilità nell'atto progettuale.

AZIENDA CITATA:
Ariostea

PRODOTTI CITATI:
Ultra i Cementi
CM2 Pietre Naturali High-Tech


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature