04-06-2020

La pluripremiata biblioteca Half Moon Bay di Noll & Tam Architects

Noll & Tam Architects,

Anthony Lindsey, Tubay Yabut,

Half Moon Bay, California, USA,

Biblioteche,

La nuova biblioteca a Half Moon Bay, California, disegnata da Noll & Tam Architects, è un progetto altamente sostenibile certificato LEED Platinum. Inoltre, ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui un National Library Building Award dell'AIA/ALA (American Institute of Architects/American Library Association) e una Special Commendation for Sustainable Community Infrastructure dell'AIA di San Francisco.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. La pluripremiata biblioteca Half Moon Bay di Noll & Tam Architects

La pluripremiata biblioteca Half Moon Bay di Noll & Tam Architects La Half Moon Bay Library è un progetto congiunto tra la città di Half Moon Bay, località a 40 km a sud di San Francisco, e la contea di San Mateo, di cui lo studio Noll & Tam Architects ha realizzato sia l'architettura che l'interior design. Questa nasce dalla voglia di creare un hub culturale per 11 comuni lungo la costa californiana della stessa contea. 
Un tale intervento, rivolto alle diverse comunità, si è strutturato con il coinvolgimento dei cittadini. Così, il progetto è stato avviato, dall’amministrazione insieme agli architetti, con un processo partecipato, dando ai residenti l'opportunità di plasmarlo in base alle loro specifiche esigenze. A tale scopo sono stati illustrati i concetti e le diverse revisioni in modo che le parti interessate potessero seguirne lo sviluppo e l’evoluzione, nonché le risposte alle loro esigenze e preoccupazioni. 
Gli architetti di Noll & Tam Architects hanno quindi proposto materiali naturali come il rame patinato, il legno e la pietra grezza, tutti a bassa manutenzione, durevoli e destinati a diventare sempre più belli con il tempo. Inoltre, per ridurre al minimo l’impatto visivo della biblioteca è stata suddivisa in due piccoli volumi rettangolari con una una facciata bassa a un piano lungo la strada, mentre un secondo piano, più alto, è nascosto nella parte posteriore. In fine a caratterizzare gran parte dell'interno e dell'esterno della nuova biblioteca troviamo il legno di abete Douglas, colorato in tonalità calde. 
Va segnalato che al piano superiore sono stati realizzati soffitti altissimi, in modo che la vista sull’oceano e il vicino big wave spot Mavericks dialoghino con la struttura del tetto a vista, le cui travi a traliccio e i tiranti ricordano la storia navale tipica del logo in cui sorge. Una narrativa che si trova anche nei pannelli bianchi traslucidi usati quali divisori flessibili, i quali evocano la nebbia costiera. Mentre le versioni verde e blu di questi pannelli offrono un tocco di colore nell'area per i bambini. Insomma, il design degli interni è stato pensato per migliorare l'esperienza degli utenti e il servizio della biblioteca, sia negli spazi pubblici che in quelli di lavoro del personale. In particolare, l'organizzazione funzionale della biblioteca è stata sviluppata in stretta collaborazione con il personale, basandosi quindi su feedback, priorità e preferenze della comunità, che qui trova anche una sala multifunzionale per 122 persone. 
Il cortile esterno, completato di un anfiteatro, è orientato in modo da garantire la protezione dal vento, che qui soffia forte tutto l’anno, mentre sedute in metallo nero intrappolano il calore del sole per il massimo comfort.
L’attenzione alla sostenibilità ha portato alla realizzazione di un intervento net-zero e alla certificazione LEED Platinum. Infatti, per questo progetto le caratteristiche sostenibili includono un impianto fotovoltaico, materiali riciclati, luce diurna, un involucro edilizio altamente efficiente, sistemi HVAC (condizionamento e riscaldamento) ad alte prestazioni e a basso consumo di acqua. A tutto questo si uniscono le bioswales, ovvero elementi paesaggistici che raccolgono il deflusso dell'acqua piovana inquinata, facendola permeare nel terreno per filtrarla. Non manca ovviamente una vegetazione vernacolare che tollera bene la siccità, un grande problema in California.
La Half Moon Bay Library di Noll & Tam Architects è un progetto esemplare su diversi livelli, dalla sostenibilità alla partecipazione, ed è stato insignito con il National Library Building Award dell'AIA/ALA (American Institute of Architects/American Library Association) e di una Special Commendation for Sustainable Community Infrastructure dell'AIA di San Francisco.

Christiane Bürklein

Project: Noll & Tam Architects design team (Chris Noll, Principal in Charge, Alyson Yarus, Project Manager, Jocelyn Lawrence, Designer, Trina Goodwin, Interiors Architect)
Location: Half Moon Bay, California, USA
Year: 2019
Images: Anthony Lindsey; Tubay Yabut

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature