16-02-2018

Aprirà in settembre il museo V&A Dundee progettato da Kengo Kuma

Kengo Kuma,

Ross Fraser McLean,

Dundee, Scozia, UK,

Musei,

È annunciata per il 15 settembre 2018 l'inaugurazione del primo museo scozzese del design, il progetto è dell'architetto giapponese Kengo Kuma che il 9 febbraio ha visitato per la prima volta il cantiere completato.



Aprirà in settembre il museo V&A Dundee progettato da Kengo Kuma

Il museo V&A Dundee, dal punto di vista delle strutture architettoniche, è completo. L'architetto Kengo Kuma ha visitato il cantiere il 9 febbraio per vedere il suo progetto realizzato. In vista dell'inaugurazione fissata per il 15 settembre, i lavori si sposteranno ora all'interno dell'edificio per: l'allestimento delle gallerie, l'installazione degli oggetti e il completamento di altre funzioni del museo come la caffetteria.

Salutato come il primo museo di design scozzese e l'unico museo V&A al di fuori di Londra, il V&A Dundee sarà un centro internazionale per il design con un programma di mostre internazionali e gallerie permanenti incentrate sul design scozzese.
Scottish Design Galleries, così si chiameranno le gallerie dedicate all'esposizione del patrimonio scozzese di design. Le gallerie saranno curate in collaborazione con il V&A di Londra, accoglieranno circa 300 oggetti provenienti sia dalla collezione londinese che da altri musei, così come da collezioni private scozzesi e di ogni parte del mondo. Un patrimonio di reperti che investe tutti i campi dall'architettura alla ceramica, dall'ingegneria alla moda, e ancora: mobili, gioielli, tessuti, videogame, oggetti legati alla cura e alla salute, ecc. Tra i tanti non potevano mancare oggetti che legassero il museo all'architetto e designer Charles Rennie Mackintosh.
Il V&A Dundee racchiuderà un grande omaggio all'architetto e designer scozzese, sarà infatti parte della collezione permanente la fedele ricostruzione, con elementi originali, della Oak Room di Ingram Street a Glasgow.
L'Oak Room era una delle sale da tè progettate da Charles Rennie Mackintosh a inizio Novecento per l'imprenditrice di Glasgow, Catherine Cranston. La sala da te su due piani fu chiusa negli anni cinquanta del 1900. Nel 1971 furono recuperati e smontati gli interni, per conservarli in un deposito suddivisi in centinaia di pezzi e ora per la prima volta torneranno tutti insieme e saranno nuovamente disponibili per il pubblico. Il patrimonio del museo comprenderà anche pezzi storici ma questo non significa che il museo sarà il luogo dove conoscere un passato “cristallizzato” della disciplina, ma quello dove scoprire il presente e il futuro del design e la sua influenza sulla vita quotidiana.
Un luogo di scoperta e formazione, che ospiterà le installazioni dei designer emergenti e dei progetti sviluppati all'interno del programma di apprendimento rivolto al pubblico.

Architetto giapponese di fama internazionale tra i suoi più recenti lavori è la progettazione del National Stadium di Tokyo per le Olimpiadi del 2020, Kengo Kuma è con il museo V&A Dundee alla sua prima opera su suolo britannico. L'architetto ha concepito il museo come un punto di riferimento per il lungomare, un elemento di mediazione tra natura e artificio che diventa un salotto per la città, uno spazio aperto e accogliente per il pubblico.
Il progetto del museo rientra in un ampio piano di trasformazione del lungomare di Dundee, della zona dei docklands della città, diventerà quindi un importante landmark urbano. Kengo Kuma si è ispirato alle scogliere della costa orientale della Scozia per dar vita alla complessa geometria dell'edificio. Una superficie frastagliata di cemento e lastre in pietra grezza che affaccia direttamente sul fiume Tay. Il museo diventa un punto di riferimento nel paesaggio e un elemento architettonico che ricongiunge la città e il suo storico lungomare.

La mostra inaugurale “Ocean Liners: Speed & Style” sarà dedicata al periodo d'oro dei viaggi in transatlantico. La mostra frutto della collaborazione tra il V&A di Londra e il Peabody Essex Museum di Salem satà costituita da numerosi oggetti (tra cui dipinti, sculture, foto d'epoca, arredi ecc) con un ampio focus sulla progettazione di questi giganti del mare e i modellini delle navi storiche più importanti.

(Agnese Bifulco)

Progetto: Kengo Kuma and Associates kkaa.co.jp
Luogo: Dundee, Scozia - UK
Images courtesy of V&A Dundee photo by Ross Fraser McLean

www.vandadundee.org


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature