08-06-2021

Snøhetta e Chatillon Architectes Museo Carnavalet di Parigi

Snøhetta, Chatillon Architectes,

Antoine Mercusot,

Parigi,

Musei,

Il 29 maggio 2021, dopo un lungo restauro durato 4 anni, ha riaperto al pubblico il museo Carnavalet di Parigi. Il progetto di ristrutturazione è stato realizzato dagli studi d'architettura Snøhetta e Chatillon Architectes. La rinnovata esperienza espositiva offre ai visitatori la possibilità di compiere un lungo viaggio nel tempo per scoprire la storia della città di Parigi attraverso la grande collezione di manufatti custodita dal museo.



Snøhetta e Chatillon Architectes Museo Carnavalet di Parigi

Nel terzo arrondissement di Parigi, nello storico quartiere Marais, uno dei più vivaci della capitale francese, è il Musée Carnavalet che con i suoi, circa, 4000 mq di superficie espositiva è il più antico museo di Parigi, iscritto fin dalla metà del XIX secolo nella lista "Monument Historique" che tutela il patrimonio architettonico e culturale della Francia.
Nell'edificio è custodita una vastissima collezione di manufatti. Si tratta di oltre 600mila pezzi di varia natura, tra cui: dipinti, sculture, mobili, oggetti in legno, altre opere artistiche e fotografie che raccontano la storia della città di Parigi. Il museo è stato riaperto al pubblico il 29 maggio 2021, dopo un lungo restauro, durato quattro anni. Il progetto di ristrutturazione era stato affidato a due importanti studi d'architettura: Snøhetta e Chatillon Architectes, oltre al coinvolgimento di numerosi esperti scientifici e culturali del settore e della città di Parigi, per realizzare un intervento che fosse rispettoso della storia dell'edificio e del suo valore di monumento storico, nonché per restaurare alcunI dei preziosi reperti custoditi.
La particolarità del museo risiede anche nella stessa struttura che lo accoglie, l'edificio è infatti costituito dalla fusione di due diverse costruzioni: l'Hôtel Carnavalet, completato nel 1655 su progetto dell'architetto François Mansart, e l'adiacente Hôtel Le Peletier de Saint-Fargeau, costruito nel 1688 sui disegni dell'architetto francese Pierre Bullet.

Il progetto di rinnovamento del museo ha riguardato in particolare il restauro delle sue facciate, delle sue corti, di alcune pavimentazioni in parquet e la ridefinizione del percorso di visita per adeguarlo alle normative vigenti e alle necessità contemporanee. In particolare sono stati creati percorsi di collegamento verticale con grandi scalinate e nuovi spazi che portano una ventata di novità nello storico edificio. È stata inoltre migliorata l'esperienza di visita complessiva per tutte le fasce di pubblico, per una maggiore fruibilità da parte dei bambini, per esempio, il 10% della collezione è stato posto a un'altezza standard inferiore.
Lo studio Chatillon Architectes si è occupato, in particolare, del progetto di restauro e ristrutturazione del museo. Snøhetta, invece, ha progettato i nuovi arredi della reception, le nuove scale monumentali, realizzate con audaci forme organiche in acciaio e gradini in legno, e del progetto grafico coordinato di tutta la segnaletica e dei pannelli espositivi. Il tutto con una scelta di colori scuri coerente con il nuovo progetto di allestimento museale firmato dall'Agence NC (Nathalie Crinière) che mette in evidenza i dettagli e la complessità dei manufatti esposti. Gli architetti di Snøhetta hanno, inoltre, progettato i nuovi spazi dedicati alla didattica che permettono al pubblico di partecipare a programmi per attività specifiche. Lo studio Chatillon Architectes ha, invece, trasformato in nuove sale espositive alcuni spazi, come ex cantine, prima inaccessibili al pubblico. Gli interventi messi in atto non solo hanno migliorato l'esperienza dei visitatori con spazi più ampi e una migliore organizzazione dei manufatti, sia su base cronologica sia di contestualizzazione nella storia della città, ma hanno anche permesso di ampliare l'esposizione portando alla vista del pubblico il 60% dei reperti prima conservati negli archivi museali.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Snøhetta

Title: Le musée Carnavalet – Histoire de Paris https://www.carnavalet.paris.fr/
Location: Paris, France
Projects: Snøhetta with Chatillon Architectes and Agence NC (Nathalie Crinière) .
Photo by © Antoine Mercusot, © Pierre Antoine, © Jean-Baptiste Gurliat / Ville de Paris


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature