24-11-2021

Sanya Farm Lab di CLOU architects

CLOU architects,

Shining Laboratory,

Sanya, China,

Sanya Farm Lab è l'ultimo lavoro completato di CLOU Architects: 4000 mq divisi su quattro piani che ospitano uno spazio espositivo culturale, turistico e commerciale, assieme a un polo per la ricerca scientifica, focalizzato sul cambiamento climatico e sulle soluzioni agricole per la produzione con scarse risorse. Architettonicamente, Sanya Farm Lab è caratterizzato da una esostruttura in travi di legno incrociate, una rivisitazione contemporanea dell'architettura vernacolare dell'isola di Hainan, nella Cina meridionale, dove sorge la città di Sanya con il suo Farm Lab. 



Sanya Farm Lab di CLOU architects

Lo studio d'architettura cinese CLOU ha visto quest'anno la conclusione del loro ultimo grande progetto: Sanya Farm Lab. Si tratta di un centro polifunzionale che amalgama, senza soluzione di continuità, spazi espositivi, esperienze turistiche e commerciali, nonché un centro per la ricerca scientifica, tutto orientato alla sostenibilità ambientale nella produzione agricola, dove studiare e divulgare le possibilità che la tecnologia offre a un mondo le cui risorse di base, col passare degli anni, scarseggeranno sempre più.

Raccontano gli architetti di CLOU in una nota stampa: "Il Farm Lab integra spazi espositivi per mostre high-tech come la robotica agricola, l'agricoltura verticale indoor, ecc.. Propone un'innovativa esperienza di prodotti a km 0. Il design è finalizzato a presentare in tempo reale al pubblico le tecnologie avanzate, evidenziando quanto la tecnologia agricola influisca sull'evoluzione dello stile di vita e dell'educazione delle persone. Sfuma i confini tra spazi interni ed esterni, incoraggiando la comunicazione e le interazioni tra i visitatori dentro e fuori dall'edificio."

Il Farm Lab è stato progettato da CLOU Architects prendendo ispirazione dalle architetture vernacolari dell'isola di Hainan, posta nel Mar Cinese Meridionale. Sanya, infatti, con i suoi quasi 700'000 abitanti, è la città più a sud di tutta la Cina. Qui le costruzioni tradizionali sono realizzate interamente in legno e presentano in facciata una traccia della struttura interna a forma di griglia e travetti. È proprio questo l'elemento recuperato da CLOU e ripensato per l'uso nel nostro tempo. Così, la rivisitazione di un tale intreccio si materializza in Sanya Farm Lab come un’imponente esostruttura altamente caratterizzante, composta da travi incrociate profonde 80 centimetri, i cui vuoti sono rivestiti con uno speciale vetro opacizzato in grado di assorbire il 70% delle radiazioni solari, limitando così di conseguenza la necessità di raffrescamento.

All'interno di questa struttura, che pur ispirata dalla tradizione locale sembra condividere qualcosa con il gusto scandinavo, si trova il nucleo dell'architettura. Questo, sostenuto da cemento armato e travi in acciaio, presenta un ulteriore rivestimento di vetro a tutta altezza che ottimizza l'isolamento e permette alla luce di fluire copiosamente negli ambienti interni.
Nella complessità di questa facciata, l’area creatosi tra la struttura esterna in legno e il nucleo è pienamente sfruttata sui quattro piani di Sanya Farm Lab. Al piano terra l'aggetto della struttura lignea offre un riparo dalla pioggia, lasciando spazio a un dehor pubblico, mentre ai piani superiori si trovano terrazzi semi-coperti da vetrate soprastanti e, all'ultimo piano, un terrazzo.

Gli interni sono ampi e luminosi. Un openspace che, al piano terra, arriva a raggiungere una tripla altezza, usata per ospitare diverse piante, tra cui un albero ad alto fusto. La zona esterna conta circa 5000mq di superficie ed è parte integrante del progetto. E non solo, in ordine di priorità è stata anche la prima a essere progettata. Questa comprende molti alberi autoctoni, passeggiate nel verde, piazzali e perfino un piccolo lago artificiale sul quale si staglia l'architettura di Sanya Farm Lab.

In conclusione, si tratta di un centro importante per la regione, poiché sviluppa un tema fondamentale per la resilienza futura, non solo dell'isola di Hainan, ma di tutta l'area geografica del Mar Cinese Meridionale. Come raccontano CLOU Architects: "Il progetto del Nanshan Farm Lab si basa sulla presentazione della moderna agricoltura organica e il miglioramento e l'evoluzione degli stili di vita. Sfuma i confini tradizionali tra natura e città e riduce la distanza tra tecnologia e vita."

Francesco Cibati

Typology: Exhibition, Retail
Location: Sanya, Hainan Island, China
Construction Area: 6,900 sqm
Status: Completion in 2021
Architecture Design: CLOU architects www.clouarchitects.com
Interior Design Concept: CLOU architects
Design Team Leader: Jan Clostermann, Lin Li
Design Team: Na Zhao, Sebastian Loaiza, Julien Douillet, Yaxi Wang, Tianshu Liu, Tiago Tavares, Principia Wardhani, Javier Peláez, Yiqiao Zhao
Construction Drawings/MEP/Structure: Urban Architecture Design Co., Ltd
Façade Consultant: China Building Technique Group Co., Ltd.
Interior Design Construction Drawings: G-Aart design
Lighting Consultant: Fuzhou Bovs Lighting Design Co., Ltd.
Client: Jinmao Sanya Nanfan Rongmao Real Estate Co., Ltd.
Photography: Shining Laboratory


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature