29-04-2020

Lemoal Lemoal Architectes Nuove strutture per il Garden Tennis a Cabourg

Lemoal Lemoal Architectes,

Javier Callejas,

Cabourg - France,

Sport & Wellness,

Lo studio d'architettura Lemoal Lemoal Architectes ha progettato i nuovi spogliatoi per il Garden Tennis di Cabourg. Un progetto di dimensioni contenute, ma significativo per l'interpretazione delle tecniche costruttive tradizionali. Gli architetti hanno infatti dato un'immagine contemporanea alle tradizionali case a graticcio tipiche della regione. Il progetto degli spogliatoi rientra in un programma di rinnovamento completo dell'impianto sportivo, curato per la maggior parte proprio dallo studio Lemoal Lemoal Architectes.



Lemoal Lemoal Architectes Nuove strutture per il Garden Tennis a Cabourg

A Cabourg, Normandia, la nota stazione balneare resa celebre in tutto il mondo dal libro "Alla ricerca del tempo perduto" di Marcel Proust, che vi ambientò qui la sua Balbec, lo studio Lemoal Lemoal Architectes ha curato il progetto di rinnovamento degli impianti sportivi del Garden Tennis radicandolo al suo territorio. Lo storico club sportivo della cittadina francese è infatti inserito nel circuito nazionale dei più importanti tornei di tennis del paese ed è stato oggetto di vari interventi progettuali. L'ampio programma di rinnovamento del sito, curato per la maggior parte proprio dallo studio Lemoal Lemoal Architectes, ha riguardato la realizzazione di un ristorante, uffici amministrativi e tra gli ultimi interventi, in ordine di tempo, il progetto dei nuovi spogliatoi. Si tratta di un padiglione di 100 mq, a un solo piano. Un edificio di dimensioni contenute, ma che con il suo volume elegante contribuisce ad armonizzare tutte le strutture che costituiscono il club sportivo.

L'impianto del Garden Tennis di Cabourg è organizzato intorno a un'asse centrale est-ovest. L'ingresso al sito del complesso sportivo è un imponente portico ligneo di stile normanno dell'inizio del XX secolo che introduce all'asse centrale. All'estremità opposta dell'asse si trova la club house, con il ristorante e gli uffici amministrativi del club sportivo, ristrutturati sempre dallo studio Lemoal Lemoal. La club house è il nodo centrale di tutto l'impianto sportivo, davanti a questo edificio si apre una piazza delimitata a sud da una pensilina e a nord dagli spogliatoi. Il nuovo padiglione si inserisce in modo coerente nell'impianto sportivo e la ripresa di alcuni elementi tipici dell'architettura normanna, contribuisce a renderlo immediatamente riconoscibile come parte del suo sito.
Gli architetti hanno infatti deciso per questo sobrio ed elegante volume di riprendere una tradizione costruttiva tipica del territorio della Normandia: quella delle costruzioni a graticcio. Non si tratta però della ripetizione di uno stile, ma piuttosto di una interpretazione con nuovi materiali per restituire un'immagine molto contemporanea del padiglione.
Della costruzione a graticcio tipica della regione, gli architetti dello studio Lemoal Lemoal Architectes riprendono solo gli elementi in legno strutturali ma non quelli di "riempimento". Il padiglione degli spogliatoi, composto solo da questa cornice strutturale, appare quindi come una costruzione minimalista e contemporanea. Per tamponare le facciate e quindi “chiudere” l'edificio, gli architetti sono ricorsi a una doppia pelle in pannelli di policabornato, posta però all'interno della struttura in modo da lasciare in piena evidenza il gioco di volumi strutturali. Gli elementi in policarbonato translucidi assicurano privacy agli spogliatoi, ma lasciano che durante il giorno siano immersi in una omogenea luce naturale e di notte diventino una scatola luminosa valorizzata proprio dall'illuminazione artificiale proveniente dall'interno.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Lemoal Lemoal Architectes photo by © Javier Callejas

Location: Cabourg, Frane
Contractor: Ville de Cabourg
Project management: Lemoal Lemoal Architectes (architecture), Octobre Office (landscape), Loizillon Ingénierie (economist), Delta Fluides (BET Fluides), IBATEC (BET Structure), Qualiconsult (Control Office).
Companies: RHL Construction (demolition, grading, foundations, gmajor works, partitions), SAS MCB (framework, roofing, exterior carpentry, locksmithinh), SAS Guerin Peintures Rénovation (painting), SERCS SARL (plumbing, ventilation, heating), SARL Vigourt Electricité (electricity).
Program: Renovation of the Garden tennis club of Cabourg, construction of chainging facilities.
Surface: 100 m2 SDP
Completion: August 2019
Procedure/mission: Mission complete + OPC
Photos credits: © Javier Callejas


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature