28-09-2021

Daniele Lauria cura Together a Venezia nel Negozio Olivetti di Carlo Scarpa

Paolo Sostenio,

Venezia, Italia,

Mostre,

A Venezia, il Negozio Olivetti, uno dei capolavori di Carlo Scarpa e dell'architettura italiana del Novecento, ospita fino al 21 novembre la mostra "Together” organizzata dal FAI, dall’Ordine degli Architetti di Venezia e dalla rivista IQD, con la curatela dell'architetto Daniele Lauria. Nata da una riflessione sul tema della Biennale di Architettura curata da Hashim Sarkis, nella mostra "Together” sono stati coinvolti architetti e designer di diverse parti del mondo impegnati soprattutto per le comunità locali di riferimento. I loro progetti esemplari sono esposti in un allestimento rispettoso dell'architettura di Carlo Scarpa e della collezione storica di Olivetti.



Daniele Lauria cura Together a Venezia nel Negozio Olivetti di Carlo Scarpa

Il Negozio Olivetti progettato da Carlo Scarpa in Piazza San Marco, a Venezia, è un riconosciuto capolavoro dell'architettura italiana del Novecento. Realizzato nel 1958, come showroom per le macchine prodotte dalla nota azienda di Ivrea, è oggi tutelato e gestito dal FAI - Fondo Ambiente Italiano che lo ha trasformato in una apprezzata sede per mostre. Qui il 14 settembre è stata inaugurata la mostra "Together” organizzata dal FAI, dall’Ordine degli Architetti di Venezia e dalla rivista IQD, con la curatela dell'architetto Daniele Lauria.
La mostra è nata da una riflessione sul tema “How will we live together?” della Biennale di Architettura curata da Hashim Sarkis, maturata nel corso delle lunghe skype call tra il curatore, Daniele Lauria, e l'architetto Balkrishna Vithaldas Doshi, premio Pritzker 2018. Quelle conversazioni sono state, poi, trasformate in una lunga intervista in cui l'architetto indiano racconta la sua collaborazione con Le Corbusier e i primi incontri con Louis Kahn, sottolineando quelli che sono stati i temi fondanti della sua attività: “ il rispetto del ‘genius loci’, la capacità di usare materiali e tecniche locali, il coinvolgimento delle comunità nel progetto, la sostenibilità come gesto di rispetto per la natura e per le future generazioni”, sintetizzabili tutti in una “visione dell'architettura, come gesto responsabile e collettivo”.

"Together”, valica quindi i confini italiani e coinvolge nell'esposizione architetti e designer di diverse parti del mondo, impegnati soprattutto nella realizzazione di progetti al servizio delle comunità locali. Le opere esposte sono organizzate in tre sezioni “Ieri", "Oggi" e "Per Venezia”. Punto di partenza del racconto è il modello di social housing viennese che ha recentemente compiuto cento anni. Allestita al pianoterra del negozio Olivetti, la sezione “Ieri” propone progetti di edifici, quartieri e pezzi di città, realizzati attraverso modelli di socialità e partecipazione. Oltre al già citato modello di social housing viennese, è presente l'Unité d'habitation di Marsiglia di Le Corbusier e poi opere di Hassan Fathy, Vilanova Artigas, Lina Bo Bardi, Paulo Mendes da Rocha, una sintesi del progetto sperimentale PREVI (Proyecto Experimental de Vivienda) di Lima e una delle ultime opere di Giovanni Michelucci, il Giardino degli Incontri nel carcere di Sollicciano.
La sezione "Oggi", presenta una selezione di studi d'architettura, distribuiti sui cinque continenti, che hanno realizzato progetti coinvolgendo le comunità locali nei temi individuati dall'architetto Doshi. Non si tratta solo di "social housing", ma anche di progetti di scuole, musei, infrastrutture, spazi culturali e luoghi di culto. Infine la sezione "Per Venezia", anch'essa suddivisa in "Ieri" e "Oggi-Domani", con disegni e progetti sul passato nonché visioni dedicate al futuro della città.
In mostra sono presenti opere inedite e proposte in esclusiva per l'Italia, come i disegni realizzati da German Samper nel diario di viaggio del 1976 ed esposti al MOMA di New York nel 2015, il video dell’opera GREENable Hirizen di Kengo Kuma e alcune foto del cantiere dell’Unité d’Habitation di Le Corbusier.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Studio Lauria Network photo © Paolo Sostenio

Title: Together
curated by Daniele Lauria
organized by IQD, FAI (Italian Environmental Fund), the Association of Architects, Urban Planners, Landscape Architects and Conservation Architects of the Province of Venice.
Date: 14th September - 21st November 2021
Location: Olivetti showroom, piazza S. Marco, Venezia Italia
Installation and exhibit design: Studio Lauria Network https://www.studiolaurianetwork.com/
Photos: Paolo Sostenio


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature