15-12-2016

centenario Antonio Sant'Elia mostre a Como e Milano

Antonio Sant'Elia, Alessandro Mendini,

Milano, Como, Italia,

Due mostre “Antonio Sant’Elia (1888-1916). Il futuro delle città” in corso alla Triennale di Milano, e alla Pinacoteca Civica di Como: “Antonio Sant’Elia. All’origine del progetto”, insieme ad altri eventi ricordano la vicenda umana e la figura professionale dell'architetto Antonio Sant'Elia a cento anni dalla sua scomparsa.



centenario Antonio Sant'Elia mostre a Como e Milano

Una serie di eventi celebra l'architetto Antonio Sant'Elia a 100 anni dalla sua tragica scomparsa avvenuta a soli 28 anni nella Prima Guerra Mondiale.

All'autore del Manifesto dell’Architettura Futurista sono dedicate due mostre in corso, la prima alla Triennale di Milano: “Antonio Sant’Elia (1888-1916). Il futuro delle città”, riguarda il progetto della Città Nuova poi Città Futurista, a cui l'architetto aveva iniziato a lavorare dal 1914. La mostra è pensata per un pubblico di non addetti ai lavori, e organizzata in tre sezioni. Dal contesto della formazione dell'architetto, la Milano all'inizio del XX secolo in piena trasformazione, si passa alla sezione dedicata ai 40 disegni originali con le straordinarie visioni della città futura provenienti da collezioni private e dalla Pinacoteca Civica di Como. Infine all'eredità diretta e indiretta lasciata da Sant'Elia è dedicata la terza sezione che si conclude con l’installazione totem di Alessandro Mendini, omaggio all'architetto comasco.

La seconda mostra: “Antonio Sant’Elia. All’origine del progetto” alla Pinacoteca Civica di Como propone invece una visualizzazione 3 D dei disegni di Sant'Elia. Grazie a modelli tridimensionali realizzati ad hoc è possibile scoprire dettagli architettonici e apprezzare la composizione dei volumi progettati.
Sempre nell'ambito delle celebrazioni l'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Como ha organizzato un'iniziativa per rileggere il Monumento ai Caduti del 1931-33, partendo dai disegni di Sant’Elia, dagli studi di Prampolini fino al progetto di Giuseppe Terragni. Il video è il mezzo di comunicazione scelto per raccontare questo importante elemento dell'architettura comasca, la mostra al Novocomum di Terragni è infatti accompagnata dai cortometraggi realizzati dagli studenti dell’Accademia di Architettura di Mendrisio con il coordinamento del celebre regista Ila Beka.

(Agnese Bifulco)

Antonio Sant’Elia (1888-1916). Il futuro delle città” - Triennale di Milano
24 novembre 2016 all’8 gennaio 2017
www.triennale.org

“Antonio Sant’Elia. All’origine del progetto” - Pinacoteca Civica di Como
5 novembre 2016 al 26 febbraio 2017
www.visitcomo.eu


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×