04-12-2020

Installazione luminosa di Matthias Oostrik ad Assen

Matthias Oostrik,

Gert Jan van Rooij,

Assen,

Installazione,

Attraversare il nuovo sottopassaggio De Maten, che si inoltra sotto alla ferrovia nella città olandese di Assen, è un’esperienza davvero unica. Qui l’installazione luminosa Een Spoor van Water, cioè A Trail of Water, dell'artista Matthias Oostrik, si attiva a ogni passaggio di treno, collegandosi simbolicamente alle correnti d’acqua della città. Un gesto artistico che altera quell’atmosfera di non-luogo tipica di queste infrastrutture.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Installazione luminosa di Matthias Oostrik ad Assen

Installazione luminosa di Matthias Oostrik ad Assen La città di Assen ha investito molto nelle infrastrutture attraverso il programma FlorijnAs, il quale mira a potenziare l'accessibilità alla città, dotandola, tra l'altro, di un remake nell’area della stazione caratterizzato da un forte segno urbano: un tetto triangolare in legno. Un’opera già presentata su Floornature e firmata dagli studi d'architettura Powerhouse Company e De Zwarte Hond, (link news Agnese). Il programma FlorijnAs comprende inoltre un viale cittadino, diversi tunnel e una nuova rotta di navigazione che nel loro insieme formano un asse di collegamento in grado di unire i luoghi più importanti della città, nota soprattutto tra i fan di motociclismo per il circuito che ospita una gara del MotoGP. 
Per questo programma l’artista olandese Matthias Oostrik ha creato l’installazione luminosa De Assen van Assen, nel Vredeveldsetunnel, a cui ora si è aggiunto un secondo intervento, l'installazione per il sottopasso De Maten: Een Spoor van Water, cioè A Trail of Water. Va qui ricordato che Matthias Oostrik lavora sull'intersezione tra arte digitale, installazione e architettura, collabora con tecnici specializzati, rinomati neuro-scienziati, artisti performativi e ovviamente il pubblico, che spesso è parte integrante del suo pluripremiato lavoro. 
Nel caso dell’intervento nel sottopassaggio di Assen i protagonisti sono i treni, ma anche la presenza dell’acqua cittadina. 
Incorporato nel terrapieno di una galleria ferroviaria, si estende sulla sponda verde ai suoi due lati e quando passa un treno 500 pietre luminose si attivano per creare un flusso di luce dinamica. Si tratta quindi di un gesto artistico che desidera enfatizzare il concetto di connessione in riferimento alla genesi della città di Assen, sorta nella valle del fiume Drentsche Aa. Infatti, con la costruzione del nuovo sottopassaggio sono stati restituiti alla città due vecchi corsi d'acqua, collegati alla Drentsche Aa, il Nijlandsloop e lo Stadsbroekloop.
In particolare, A Trail of Water migliora l’esperienza degli utenti che passano con il treno, ma anche quelli che osservano questa opera dall’auto, a piedi o in bicicletta. Insomma, da qualsiasi angolazione la si guardi produce uno spettacolo affascinante. 
Si può quindi affermare che questa installazione sia una degna conclusione degli interventi artistici legati al programma FlorijnAs, un esempio del potere dell’arte in riferimento alla percezione degli spazi urbani. Tutto questo poiché altrimenti ci si troverebbe ad attraversare e consumare un classico non-luogo, come descritto da Marc Augé, mentre in questo caso, grazie all’installazione luminosa di Matthias Oostrik, l’interazione con il sottopassaggio lascia una traccia, seppure effimera, guadagnandosi così un posto nella topografia urbana e nella memoria.

Christiane Bürklein

Project: Matthias Oostrik
Location: Assen, The Netherlands
Year: 2020
Images: Gert Jan van Rooij

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature