19-09-2018

Aspettando il CERSAIE 2018

Vincenzo Latina, Richard Rogers, Carla Juaçaba, Mario Botta, Mario Cucinella Architects MCA, Camilo Rebelo, Braclay&Crousse, Guido Canali,

Bologna, Italia,

Showroom, Installazione,

Gres Porcellanato, Ceramica,

Cersaie, Mostra,

Dal 24 al 28 settembre Bologna ospita Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno. Numerosi gli ospiti internazionali e gli eventi collaterali che accompagneranno questa XXXVI edizione, tra i quali Pollution una iniziativa di Iris Ceramica Group con l'architetto Mario Cucinella.



Aspettando il CERSAIE 2018

Un pubblico internazionale proveniente dai diversi paesi del mondo si riverserà dal 24 al 28 settembre 2018 nella città di Bologna per la XXXVI edizione di Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno. Il rinnovamento del quartiere fieristico, con l'inaugurazione per l'occasione di due nuovi padiglioni, importanti esponenti del panorama internazionale dell'architettura e il ricco calendario di eventi collaterali che coinvolgeranno il quartiere fieristico e la città hanno composto la scacchiera di questa nuova edizione. “Scacco bagno” è proprio l'ironica immagine /manifesto del salone elaborata da White Stuff. Il team composto dagli studenti dell'Accademia di Brera: Naima Annoni, Enrica Caiello, Riccardo Piovesan e Maria Cristina Ziviani, vincitori dell'ottava edizione del Concorso Beautiful Ideas riservato agli universitari per la creazione del manifesto Cersaie 2018.

L'immagine “Scacco bagno” richiama alla memoria un'altra scacchiera consegnata alla storia della città: quella creata dalle zolle di terra impresse sulla ceramica che hanno ricoperto Piazza Santo Stefano a Bologna nel 1972 per la manifestazione artistica “Pollution, per una nuova un’estetica dell’inquinamento”, firmata Iris Ceramica.

1972 – 2018 dopo 46 anni Iris Ceramica Group torna a Piazza Santo Stefano per un nuovo progetto “POLLUTION 2018 - RefleAction” realizzato in collaborazione con SOS School of Sustainability e Studio MC A dell'architetto Mario Cucinella. Da quelle famose zolle di terra è ora cresciuto un bosco è la nuova e suggestiva installazione Pollution che sarà inaugurata domenica 23 settembre e proseguirà fino al 28 settembre. Progettata da Mario Cucinella e dalla SOS – School of Sustainability, l'installazione è rappresentativa di una natura che si riappropria dello spazio urbano: un bosco che sostituisce la piazza. È “un progetto a più voci che coniuga arte, architettura e landscape in uno straordinario percorso di co-design rivolto alla riconciliazione tra uomo e natura”, Pollution ospiterà infatti tre performance inedite di scrittura, movimento e ascolto sul tema dell’attraversamento ispirate al bosco e realizzate con la direzione artistica di Davide Rondoni. Il bosco di Pollution, è un luogo da attraversare, un rito di iniziazione per la ricostruzione di un rapporto tra uomo e città.

In occasione di Cersaie 2018 saranno inaugurati i due nuovi Padiglioni 29 e 30, primo step della riqualificazione dell’intero Quartiere Fieristico di Bologna che si prevede di completare nel 2024. Il nuovo padiglione 30 ospiterà anche la mostra tematica curata dall’architetto Angelo dall’Aglio e da Davide Vercelli per Cersaie. The Sound of Design come suggerisce il titolo per l'edizione 2018 è ispirata alla musica e in particolare ad alcuni brani della fine degli anni '70 primi anni del 1980, divenute vere e proprie icone. La mostra sarà articolata in diversi set espositivi su una superficie di 700 mq che metterà in evidenza le caratteristiche dei materiali ceramici e degli arredi bagno protagonisti.

Per gli incontri con architetti di fama internazionale il 25 settembre si svolgerà la lectio magistralis di Richard Rogers premio Pritzker 2007 introdotto da Francesco Dal Co. Il 26 e 27 settembre sarà la volta del programma culturale “costruire, abitare, pensare” giunto alla decima edizione, che avrà per protagonisti gli architetti: Camilo Rebelo, Carla Juaçaba, un confronto sul tema del progetto tra gli architetti Mario Botta e Guido Canali. Infine Braclay&Crousse e Vincenzo Latina, moderati da Fulvio Irace, saranno i protagonisti della conferenza su “l'architettura della tolleranza” che si svolgerà come gli altri appuntamenti presso la Galleria dell'Architettura.

(Agnese Bifulco)

pollution.irisceramicagroup.com
www.cersaie.it


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×