13-05-2016

William Batsford Aspettare il momento giusto

Expo,

William Batsford, nato a Toronto, Canada, vive e lavora a Milano.



William Batsford Aspettare il momento giusto
William Batsford, nato a Toronto, Canada, vive e lavora a Milano. Da anni segue la sua passione: la fotografia in bianco e nero. Le sue sono immagini nascono dalla paziente attesa del momento giusto.
 
La torre Velasca di Milano con un cielo che ricorda quello d'Irlanda e vista da un gargoyle del Duomo di Milano. Questa fotografia di architettura non é soltanto una delle più conosciute del fotografo canadese William Batsford, milanese di elezione, ma è anche il vero e proprio manifesto della sua idea di fotografia.
William Batsford è un fotografo di architettura che lavora rigorosamente in bianco e nero, infatti ha iniziato a fotografare nel 1999 con un banco ottico in legno, quello ideale per le  immagini in grande formato. Con le sue immagini cattura non soltanto le architetture del `900  che hanno suscitato la sua massima attenzione, ma condivide con lo spettatore un momento unico e irripetibile.
In effetti nei suoi scatti, di una bellezza senza tempo, William Batsford inserisce come ingrediente narrativo la componente temporale, in quanto molti scatti nascono dall'unicità di quell'attimo. L'irrepetibilità del cielo o le condizioni di luce fanno così di ogni sua fotografia un'opera unica. Non a caso lui, come i fotografi di animali e natura, aspetta pazientemente il momento opportuno per far scattare l'otturatore, tornado molte volte sul luogo a cercare l'istante giusto.
Guardando le sue fotografie di Milano quasi non ci si accorge della sua attualità, ovvero appaiono come immagini scattate ai tempi in cui le maestose architetture da lui ritratte vennero costruite.  Lo stesso accade con le vedute di Londra, tra cui quella della statua di Winston Churchill di fronte a Big Ben. Tutto ciò però è restituito con un grande rigore e purezza formale che lo inseriscono in quella schiera di fotografi di architettura privi di una temporalità così squisitamente contemporanea.
Infatti in un periodo storico, dove l'avvento di internet ha praticamente cancellato il concetto di tempo lineare per arrivare alla sua superficie, le sue fotografie si distinguono quali espressione dal nuovo pensiero filosofico della Webcreativity grazie alla ricerca e al coinvolgimento personale, i due fattori che rendono le sue immagini emotivamente atemporali. Va quindi ricordato che per lui ogni scatto è ragionamento, è un inno alla bellezza lenta, o meglio alla “slow photography”, quella che nasce da una profonda contemplazione del contesto. Insomma William Batsford ci regala fotografie che nella loro pulizia concettuale dialogano senza problemi anche con l'altro geografico da me, diventando medium universali. 
Le sue fotografie sono in mostra alla Galleria Expowall di Milano.
 
Christiane Bürklein (@chrisbuerklein)
 
William Batsford - Galleria Expowall 

CONTATTI | PRIVACY | COOKIES POLICY | Preferenze Consenso | Floornature.com - Copyright ©2024