27-05-2016

Laprimastanza leserredeigiardini_vol.2 vetro_il bistrò

Vetro,

Il collettivo di architetti laprimastanza ha progettato un piccolo bistrot "vetro", interno alle Serre dei Giardini Margherita, gli spazi affidati dall'amministrazione di Bologna all'associazione Kilowatt.



Laprimastanza leserredeigiardini_vol.2 vetro_il bistrò

Vetro, è un piccolo bistrot progettato dagli architetti Davide Agostini, Matteo Battistini, Steve Camagni e Francesco Ceccarelli del collettivo laprimastanza. Il bistrot è stato realizzato riutilizzando le Serre dei Giardini Margherita, spazi che l'amministrazione comunale di Bologna ha concesso in uso all'associazione Kilowatt. Il progetto è infatti un “sequel”, per la stessa associazione e nello stesso parco gli architetti del collettivo Laprimastanza hanno firmato il progetto della “palazzina del custode” trasformato in un incubatore di start-up e freelancer con spazi dedicati al coworking. Il bistrot completa l'offerta di Kilowatt offrendo un momento di pausa e di ritrovo conviviale per gli utenti dei servizi di coworking e dell'asilo gestiti dall'associazione.
Gli architetti hanno conservato e trasferito alla nuova funzione le caratteristiche peculiari della serra: uno spazio trasparente, un luogo che scalda, nutre e dove cresce la vita.
Le superfici vetrate originarie sono state recuperate e riqualificate, diventando anche supporto delle griglie metalliche che sorreggono le vasche in legno per la piantumazione a cascata del verde. La cucina a vista e i tavoli in legno flessibili e movibili contribuiscono al carattere di leggerezza del bistrot che può essere modulato in nuove configurazioni in base alle esigenze e agli eventi.

(Agnese Bifulco)

Progetto: Laprimastanza (architetti: Davide Agostini, Matteo Battistini, Steve Camagni, Francesco Ceccarelli)
Progetto del verde: Carpeviride by Enrico Costanza
Luogo: Bologna, Italia

Images courtesy of Laprimastanza, ph. Lorenzo Burlando

www.laprimastanza.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×