23-11-2020

DROO Architecture rivisita il bow-window londinese con VI Castle Lane

Naaro,

Londra,

Appartamenti,

Nel cuore di Londra, tra Buckingham Palace e Westminster, lo studio DROO Architecture degli architetti Michel da Costa Gonçalves e Amrita Mahindroo rivisita un elemento iconico dell'architettura inglese: il bow-window. Con il progetto residenziale VI Castle Lane, gli architetti riescono a inserire in un contesto storico e tutelato un edificio che dichiara apertamente la sua contemporaneità e hanno ottenuto il premio Architecture MasterPrize 2020 per la categoria Residential Architecture - Multi Unit.



DROO Architecture rivisita il bow-window londinese con VI Castle Lane

Gli architetti Michel da Costa Gonçalves e Amrita Mahindroo, fondatori dello studio DROO Architecture, con il progetto residenziale VI Castle Lane hanno presentato una interessante rivisitazione del bow window, elemento iconico delle architetture residenziali che ha fatto la sua comparsa in Gran Bretagna a partire dal XVIII secolo.
Il progetto VI Castle Lane è un edificio per appartamenti, realizzato nel cuore di Londra, a metà strada tra Buckingham Palace e Westminster, in un'area centrale dove sono presenti altri importanti luoghi di interesse tra cui l'Abbazia di Westminster, il celebre Big Ben e il St. James Park. Un contesto urbano complesso sottoposto a tutela e di importante valore storico-architettonico, in cui gli architetti riescono a inserire un edificio che in armonia con il passato dichiara apertamente la sua contemporaneità e che ha ottenuto l'Architecture MasterPrize 2020 per la categoria Residential Architecture - Multi Unit. Non è il primo progetto in cui DROO architecture si confronta con edifici sottoposti a tutela, tra le altre realizzazioni dello studio, sempre a Londra, è il Town Hall Hotel, esempio emblematico di architettura edoardiana completamente ristrutturata e trasformata in un hotel a 5 stelle.

VI Castle Lane si sviluppa su due strade di carattere diverso, sul lato ovest si susseguono le tradizionali case a schiera londinesi e sul lato est sono presenti alcune dimore vittoriane. Gli architetti riescono a mediare tra le due situazioni con un volume scultoreo che ha un disegno di facciata asimmetrico caratterizzato dalla presenza di elementi concavi e convessi in vetro. Il risultato è un complesso di 28 appartamenti e 3 case a schiera. La richiesta del committente era infatti quella di creare unità residenziali innovative e contemporanee in un'area che fa parte del patrimonio storico, culturale e architettonico della città.
La forza del progetto, come evidenziato dalla giuria del premio AMP, risiede proprio nel massimizzare l'uso dell'elemento “bow window”. Punto di partenza è proprio la concezione del bow window: una finestra ottenuta con un arco orizzontale aggettante rispetto alla facciata. Gli architetti estendono geometricamente questa concezione a tutta la pianta dell'edificio e trasformano questo elemento ricorrente nell'architettura residenziale britannica in un ampliamento dello spazio abitativo. Ciascuna unità residenziale si proietta verso l'esterno andando ad “abitare” la strada. Il ridisegno del sistema finestra, rappresentato dal bow window, dà vita a un elemento interamente vetrato che si estende dall'edificio e che offre agli abitanti un'esperienza spaziale semi-esterna, con la possibilità di viste spettacolari sul contesto urbano. La rivisitazione dell'architettura tradizionale britannica e del particolare contesto urbano in cui è inserito VI Castle Lane, investe anche altri aspetti della realizzazione dell'edificio. Gli architetti non cercano di mimetizzare la nuova architettura nel contesto storico, ma interpretando in modo contemporaneo i materiali tradizionali, come il mattone e le sue texture, riescono a inserire armonicamente l'edificio nel contesto. Il risultato è un'architettura contemporanea che instaura un dialogo armonico con il tessuto storico di riferimento pur conservandone una chiara distinzione.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of DROO Architecture by Naaro
Project's Name: VI Castle Lane
Category: Apartments / Housing

Architects: DROO Architecture, Da Costa Mahindroo Architects
Lead Architect: Michel da Costa Gonçalves & Amrita Mahindroo
Client: Land Securities
Location: London, United Kingdom
Area: 4600 m²
Photos: Naaro


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature