17-05-2019

3LHD progetta l'Hotel LN Garden a Nansha in Cina

3LHD: Sasa Begovic, Marko Dabrovic, Tatjana Grozdanic Begovic, Silvije Novak,

Guangdong, Cina,

Hotel,

In Cina nella provincia meridionale di Guangdong, in un'area con una ricca vegetazione sull'estuario del Fiume delle Perle, lo Zhu Jiang, è stato recentemente completato un albergo, il LN Garden Hotel progettato dallo studio d'architettura 3LHD e inserito nel Nansha Seaside Park.



3LHD progetta l'Hotel LN Garden a Nansha in Cina

Lo studio d'architettura 3LHD ha firmato il progetto di un nuovo albergo, LN Garden Hotel, recentemente completato nella provincia meridionale di Guangdong. L'area scelta per l'insediamento è all'interno del Nansha Seaside Park, un sito con una ricca vegetazione sull'estuario del “Fiume delle Perle”, lo Zhu Jiang.
La presenza di un importante contesto naturale è stata il motore principale del progetto, gli architetti hanno individuato le quattro caratteristiche ambientali fondamentali del sito (fiume, mare, montagna e parco) e le hanno inserite come direttrici visive del progetto.

La forma scelta per l'architettura nasce quindi con l'idea di formare un'unica entità con il paesaggio circostante, l'edificio ha quattro ali orientate secondo i principali elementi ambientali del sito: il mare, il fiume, la montagna e il parco. La vista sulla baia a ovest e il Seaside Park sul lato est sono i due riferimenti paesaggistici che gli architetti hanno deciso di privilegiare. Gli spazi pubblici principali dell'albergo sono infatti posti in connessione visiva con questi elementi del paesaggio. Il passaggio tra esterno e interno è mediato da un'attenta progettazione degli spazi esterni con aree verdi ed elementi d'acqua. Le stesse specie vegetali esterne sono impiegate anche all'interno della hall principale. In questo grande atrio centrale, che si sviluppa verticalmente per tutta l'altezza dell'edificio, lo spazio vuoto è animato da un'installazione dell'artista Ivana Franke dedicata agli elementi: luce, aria, vento e acqua.

La facciata è caratterizzata dalla presenza delle terrazze, che come linee continue orizzontali e parallele fra loro, formano un involucro che avvolge tutto il volume dell'edificio. Questi spazi filtro definiscono il rapporto delle camere con l'esterno, proteggendole dal sole, garatendo privacy ai diversi piani e permettendo allo stesso tempo viste panoramiche sul parco marino circostante. Il legame con la natura prosegue anche all'interno delle camere, dove gli architetti hanno privilegiato per il progetto di interior l'uso di materiali naturali. La grande piscina esterna posta sulla terrazza superiore fiancheggia la sala banchetti, l'acqua riflettendo la luce solare contribuisce a dare effetti luminosi e scintillanti a questo grande ambiente progettato per ospitare eventi speciali. Gli architetti hanno infatti deciso di dare a questo ambiente un'enfasi teatrale. L'effetto desiderato è realizzato attraverso una scelta di materiali, soluzioni e illuminazione che intensificano l'effetto drammatico e scenico, così ad esempio le pareti sono rivestite interamente da pannelli girevoli in legno di cedro, mentre al soffitto sono lampade a sospensione e tessili dall'andameto sinuoso che evocano le quinte teatrali.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of 3LHD, photo by Southarch

Project name: Hotel LN Garden
Date: 2014 (Project) - 2018 (costruction end)
Location: Nansha, China
Site (m2): 34313
Size (m2): 61068
Footprint (m2): 8570
Level (m): 7.45
Client: Guangzhou Lingnan International Enterprise Group Co.Ltd
Author: 3LHD
Project team: Saša Begović, Marko Dabrović, Tatjana Grozdanić Begović, Silvije Novak, Kristina Marković, Viktorija Jagodić, Uršula Juvan, Nives Krsnik Rister, Luka Krstulović, Nevena Kuzmanić, Leon Lazaneo, Ana Mikelić, Maša Milovac, Iva Peručić, Tomislav Soldo, Krunoslav Szorsen, Dragana Šimić, Deša Ucović, Dijana Vandekar
Project team collaborators: Dino Belamarić, Maja Milojević, Ivana Šajn, Jure Živković

Art installations: Ivana Franke - "Ecoes of a light-second" and "Traces of Elsewhere"

Construction documents development (architecture): GZPI (Guangzhou Urban Planning & Design Survey Research Institute)
Construction documents development (interior design): Citygroup
3D: Boris Goreta
Landscape design: Ines Hrdalo
HVAC and energy concept: Siniša Stanković, Radovan Duckinovski, BDSP
Structural engineering: Nikola Miletić, Kap4
Fire safety: ZOP Milan Carević, Inspekting
Specialist design - kitchen: Zoran Divjak, Dekode


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×