10-05-2016

Nano Valdés e la sua casa sull'albero

contemporaneo,

Inutile negare il fascino intramontabile della casa sull'albero, se poi è inserita in un contesto naturalistico di pregio, come la casa creata dallo scultore Nano Valdés a Mallorca, nasce una scultura per l'abitare sostenibile.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Nano Valdés e la sua casa sull'albero

Nano Valdés e la sua casa sull'albero Inutile negare il fascino intramontabile della casa sull'albero, se poi è inserita in un contesto naturalistico di pregio, come la casa creata dallo scultore Nano Valdés a Mallorca, nasce una scultura per l'abitare sostenibile.

Le case sugli alberi sono uno dei grandi temi della costruzione in mezzo alla natura e vengono considerate green per antonomasia. Abbiamo condiviso molti di progetti dedicati a questo tema con i nostri lettori, ma la casa creata dall'artista spagnolo Nando Valdés nella finca di Marga Bauzá a Estellencs, Mallorca è davvero speciale, poiché nasce quale risposta architettonica all'albero ospite.
La forma dell'albero definisce l'intervento progettuale, iniziando dai pilastri di sostegno che si incastrano nei fori naturali alla base dell'albero, mentre le pareti assecondano i rami. E il tutto è stato realizzato senza alcuna vite o chiodo che possa ferire la pianta ospite.

L'artista per la realizzazione della casa sull'albero, con una pianta di 2,50 x 3,00 metri, ha usato esclusivamente materiali naturali, quali legni di pino e compensato marino di Okoumé, il quale non richiede particolare trattamenti. Le cerniere e le chiusure della porta  invece sono in legno di olivo.


Nano Valdés nonostante il grande rispetto verso la natura, assecondata alla perfezione con il disegno della casa, non rimane legato a un linguaggio rustico, come spesso accade per architetture del genere. Infatti propone un volume dal tetto arrotondato, quale risposta progettuale ai forti venti dominanti di Ponente e Levante. La casetta si presenta quindi con un aspetto pulito e contemporaneo, quasi marino, ulteriormente sottolineato dalle aperture circolari che ricordano gli oblò di una nave.

Con la sua casa sull'albero Nano Valdés dimostra che la realizzazione di un sogno d'infanzia è possibile, allontanandosi dagli stereotipi di queste costruzioni e soprattutto dando lustro al grande protagonista: l'albero ospite della struttura.

Christiane Bürklein

Progetto: Nano Valdés, http://nanovaldes.com/ per Marga Bauzá
Luogo: Coll d'es Pi, Slow family holidays, Ma-10  Km 95.8
Estellencs, Mallorca, Isole Baleari, Spagna
Anno: 2015
Immagini: Nico Martinez

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×