07-04-2017

Lundgaard & Tranberg Architects Kannikegården Ribe

Lundgaard &Tranberg Architects, Alison Brooks Architects,

Anders Sune Berg,

Bruxelles, Ribe, Danimarca, Londra,

News

Nella cittadina medievale di Ribe, Danimarca, lo studio Lundgaard & Tranberg degli architetti Lene Tranberg e Boje Lundgaard, ha progettato il nuovo centro parrocchiale. Il progetto è uno dei cinque finalisti dell'EU Mies Award 2017.



Lundgaard & Tranberg Architects Kannikegården Ribe

Secondo appuntamento con i progetti finalisti dell'EU Mies Award 2017, il premio dell'Unione Europea per l'architettura contemporanea 2017. Per tutto il mese di aprile vi invitiamo a scoprire, attraverso le pagine di Floornature, i cinque progetti finalisti del premio in attesa di scoprire il vincitore che sarà annunciato il 16 maggio a Bruxelles. Dopo Londra, con il progetto Ely Court di Alison Brooks Architects, questa settimana ci spostiamo in Danimarca, dove nella cittadina medievale Ribe lo studio Lundgaard & Tranberg, degli architetti Lene Tranberg e Boje Lundgaard, ha progettato il nuovo centro parrocchiale.

Gli architetti Lene Tranberg e Boje Lundgaard hanno affrontato una sfida importante legata: al contesto dell'intervento, Ribe è la città medievale meglio conservata della Danimarca, e ai ritrovamenti di importanti reperti avvenuti durante il cantiere. Si tratta in particolare di strutture in mattoni provenienti da un monastero agostiniano risalente al 1100, ora integrato nel nuovo edificio.
Il nuovo centro è un unico volume oblungo con tetto spiovente che da un lato delimita la piazza, dall'altro con il suo andamento leggermente obliquo segue la geometria del lotto. La sua struttura in acciaio è rivestita nella parte superiore da tegole che riprendono il colore delle tipiche case in mattoni e ne diventano una interpretazione contemporanea. La matericità dei livelli superiori è controbilanciata da un pianoterra vetrato e trasparente con oscuranti mobili in legno. L'edificio è infatti sorretto da un sistema di pilastri e muri che trasforma il pianoterra nell'ideale cornice dei reperti archeologici, posti a circa 2.5 metri di profondità rispetto alla piazza principale. Le rovine sono in questo modo sempre visibili dalla piazza, che con gli altri edifici storici e la nuova costruzione, diventa il racconto visivo di mille anni di storia delle costruzioni in mattoni.

(Agnese Bifulco)

Architects: Lundgaard & Tranberg Architects (Lene Tranberg, Boje Lundgaard) www.ltarkitekter.dk
Landscape architect: Schønherr A/S
Construction manager: Oesten ingeniører og arkitekter Aps
Engineering: Oesten ingeniører og arkitekter Aps
Location: Ribe, Denmark
Images: Anders Sune Berg


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy