16-04-2018

Facciata con archi di catenaria per il Faena Forum di OMA

OMA,

Miami Beach, Miami, USA,

Architettura e Cultura, Auditorium, Exhibition Center, Mostre, Studio, Ristoranti & Pizzerie, Tempo Libero, Bar & Birrerie, Gallery, Padiglioni, Sale mostre, Expoforum, Innovation center,

Cemento, Acciaio, Metallo,

Mostra,

Il Faena District è una terna di edifici dal forte impatto visivo, che esula dall'impiego delle insegne luminose e diventa esso stesso un punto di riferimento cittadino in chiave diurna e notturna, grazie al bianco candore della finitura e alle forme seducenti delle curve del suo design.




	Facciata con archi di catenaria per il Faena Forum di OMA

Il Faena Forum è un edificio dalla facciata in cemento armato con intrecci di archi di catenaria che ne connotano l’aspetto, in modo singolare e facilmente riconoscibile, senza però doversi affidare a insegne luminose.

 

L’edificio si inserisce nel Faena District che si compone di tre costruzioni site su Indian Creek di fronte all’Oceano Atlantico a Miami beach. Questi sono tutti realizzati con tecniche edilizie tradizionali moderne qual è il cemento, ma rivisitato con un linguaggio contemporaneo. Dei tre, il Faena Forum è l’edificio che contiene svariati spazi flessibili, pensati per ospitare una ricca varietà di eventi sociali, dai culinari pop a quelli d’arte tradizionale, ma anche culturali, nuovi e innovativi.

 

Gli architetti hanno concepito un edificio composto da un cilindro e un cubo dalle dimensioni simili, dove l’ingresso si distingue attraverso un grande sbalzo sovrastato dal volume circolare. Tale prodigio strutturale è dovuto a uno schema statico che deriva dal far collaborare la facciata con tutta l’ossatura interna, allo scopo di rendere i 46 piedi di sbalzo (circa 14,00mt) quasi un gioco da ragazzi. Ma non è tutto. Infatti i progettisti non si sono limitati a tendere delle strutture dall’alto e a costruire una tensostruttura in cemento armato con elementi retti, ma hanno realizzato un ampio reticolo di archi di catenaria che fluttuano liberamente lungo la facciata. Questi a loro volta si intrecciano con elementi verticali, creando quella struttura solida che consente di raggiungere, quasi senza sforzo, le ambizioni strutturali di partenza.

 

E quand’anche sembrassero tanti, i circa 50cm di spessore della facciata, nella visione finale paiono pochi, in quanto il rincorrersi dei tratti formali mostrano allo spettatore un brillante disegno architettonico fresco e dinamico, forte delle 350 finestre che costellano i due volumi. Le stesse che di notte regalano uno spettacolo semplice, ma di grande effetto.

 

 

Fabrizio Orsini

 

OMA

Partners: Shohei Shigematsu, Jason Long

Associate-in-Charge: Jake Forster

 

Concept Design – Design Development

Project Architect: Clarisa Garcia Fresco, Paxton Sheldhal

Team: Clarisa Garcia Fresco, Lawrence Siu, Francesca Portesine, Ravi Kamisetti, Ted Lin, Jesung Park, Anupama Garla, Andy Westner, Daniel Queseda Lombo, Andrew Mack, Caroline Corbett, Denis Bondar, Ahmadreza Schricker, Darien Williams, Gabrielle Marcoux, Marcela Ferreira, Jenni Ni Zhan, Lisa Hollywood, Paul Tse, Sarah Carpenter, Carla Hani, Sean Billy Kizy, Simona Solarzano, Ivan Sergejev, Tamara Levy, Matthew Austin, Ben Halpern

 

Construction Documentation - Construction Administration

Project Architect: Clarisa Garcia Fresco, Paxton Sheldhal (BOS|UA) ,

Team: Yusef Ali Denis, Slava Savova, Cass Nakashima, Ariel Poliner, Jackie Woon Bae, Matthew Haseltine, Salome Nikuradze, Simon McKenzie

 

Project Management: Gardiner & Theobald, Inc., Claro Development Solutions

Architect of Record: Revuelta Architecture International, PA

Landscape Architect: Raymond Jungles, Inc.

Civil Engineer: Kimley-Horn and Associates, Inc.

Structural Engineer: DeSimone Consulting Engineers

MEP & Fire Engineer: Hufsey Nicolaides Garcia Suarez Consulting Engineers

Lighting: Tillotson Design Associates

Elevator: Persohn Hahn Associates

Acoustic: Electro-Media Design, Ltd., Stages Consultants, LLC

Exterior Building Envelope: IBA Consultants, Inc.

Parking: Tim Haahs Engineers

Theatre Consultant: Stages Consultants, LLC

Architectural Concrete Consultant: Reginald Hough Associates



GALLERY

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

OMA

OMA

OMA

OMA

OMa

OMa

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan

Iwan Baan


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×