Architetti: Biografia Richard Meier

19/11/2013

Meier, pratica la professione di architetto dal 1961 negli Stati Uniti, Italia, Inghilterra, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Scozia, Lussemburgo, Svizzera, Cina

1957 - si laurea in architettura alla Cornell University di Ithaca
1963 - allievo di Skidmore, Owings & Merrill e di M.Breuer; Richard Meier apre uno studio a New York dove ha inizio la sua attività professionale rivolta alla progettazione di ville, edifici residenziali, ospedali, musei ed edifici commerciali
1964 - insegna alla Cooper Union di New York
1967-73 - insegna alla Yale University
1973 - espone alla Triennale di Milano
1969 - riceve il primo National Honor Award dell''American Institute Architect; questo è anche l''anno in cui Kenneth Frampton, in occasione della Conference of Architects for the Study of Environment, presenta al MOMA Di New York l''opera di cinque architetti: Peter Eisenman, Michael Graves, John Hejduk, Chiarles Gwathmey e lo stesso Richard Meier; successivamente avviene la sua proclamazione ufficiale con la pubblicazione del volume " Five Architects"
1980 riceve la medaglia d''onore dall''American Institute of Architects
1984 - riceve il Pritzker Prize ; riceve l''incarico per la progettazione del nuovo Getty Center di Los Angeles, al quale uno studio appositamente aperto in California ha lavorato ininterrottamente fino al 1997; viene nominato dal Governo francese membro dell''Accademia Delle Arti e delle Lettere
1989 - riceve la medaglia d''oro reale del Royal Institute of British Architects
1990 - fa parte dell''Accademia reale Belga delle Arti
1991 - riceve la laurea ad honorem dall''Università di Napoli
1992 - il governo francese ha nominato Meier "Commander" delle Arti e delle Lettere

(...)"l''opera di Richard Meier si allontana dall''assolutismo linguistico (...) nello scomporre i suoi strumenti di progettazione, ha dato un ruolo primario al sistema di circolazione, all''interno e all''esterno della struttura degli edifici. (...) Le strutture di circolazione, così come la chiarezza del sistema organizzativo, delle strutture portanti, degli accessi, sono per lui solo materiali di progettazione da integrare fra loro in modo complesso (...) La complessità del loro intreccio serve a rendere perentorio il risultato architettonico: l''invenzione tipologica è alla base della ricerca che tende a recuperare integralmente la dimensione funzionale del linguaggio [Tafuri, 1981, pp. 24-25]

"L''equivalenza tra luce e bellezza è assoluta. Permeati di spiritualismo, attraversati dalle simbologie cosmologiche legate al circolo solare, animati dal tema del labirinto, inteso come un percorso iniziatici, (...) i suoi interni sono troppo elevati, nel loro significato per accontentarsi di essere solo architettura. L''"internità " dei musei di Richard Meier è infatti una vera e propria "interiorità". (...) La luce e allora il segno di un''arte esclusiva (...) La luce è, in questi limiti vuoti, l''arte di sostituire l''apparizione dell''arte. (...) Capaci di lasciare a chi le percorre la libertà di accettarle come erronee o arbitrarie o di riprogettarle nell''immaginazione come sequenze "matematicamente" inesorabili, le composizioni di Meier rinnovano (...) la loro vocazione pedagogica, (...) volontariamente spinta fino alla provocazione ontologica, alla rivelazione metafisica. [Purini, 1993, in Costanzo, M.,Giorni, V., Tolomeo, M.G. (a cura di),Richard Meier Frank Stella, pp.26-28]

Elenco delle opere principali di Richard Meier
1961-62 Lambert House, Fire Island, New York (realizzato)
1961-65 Studio Meier sulla 53ma strada, New York (realizzato)
1965-67 Smith House, Darien, Connecticut ( realizzato)
1967-70 Westbeth Artists'' Housing, New York (realizzato)
1967-70 Saltzman House, East Hampton, New York (realizzato)
1969-72 Twin Parks Northeast Housing, Bronx, New York (realizzato)
1970-77 Bronx Developmental Center, Bronx, New York ( realizzato)
1971-76 Douglas House, Harbor Springs, Michigan (realizzato)
1974 Alloggi per gli studenti della Cornell University, Ithaca, New York (realizzato)
1975-79 The Atheneum, New Harmony, Indiana (realizzato)
1978-81 The Hartford Seminary, Hartford, Connecticut (realizzato)
1979-85 Museo delle arti decorative, Francoforte sul Meno (realizzato)
1980-83 The High Museum of Art, Atlanta, Georgia (realizzato)
1984-97 - Getty Center, Los Angeles, California (realizzato)
1986-94 Municipio e biblioteca, l''Aia, Olanda (realizzato)
1987-93 Museo d''Arte Contemporanea, Barcellona (realizzato)
1989-94 Museo di etnologia, Francoforte sul Meno (realizzato)
1991-94 Sede della Swissair Nordamerica, New York ( realizzato)
1996 Chiesa per il grande Giubileo del 2000 , Tor Tre Teste, Roma (progetto)
1997 Sistemazione dell''area di Piazza Augusto Imperatore, Roma (in costruzione)

Bibliografia:
- P. Ciorra, Richard Meier.Architetture, Electa, Milano 1996.
- M.Tafuri, Five Architects N.Y., Officina Ed., Roma 1981.
- R.A.Meier, Richard Meier Architect,vol.1, New York 1984.
- R.A.Meier, Richard Meier Architect,vol.2, New York 1991.
- M.Costanzo,V.Giorgi, M.G.Tolomeo (a cura di), Richard Meier Frank Stella, Electa Roma 1993.
- R.A.Meier, J.Rykwert, K.Frampton, Richard Meier Architect vol.3, New York 1999.