03-01-2018

Lombardini22: Nuovo ingresso e Food Court al Valmontone Outlet

Lombardini22,

Dario Tettamanzi,

Roma,

Centri Commerciali,

L22 Retail, la business unit del Gruppo Lombardini22, interviene nel rifacimento della facciata principale del Valmontone Outlet e nella creazione di una Food Court. Il  progetto per il Valmontone Outlet è occasione di riflessione sulla recente trasformazione dei centri commerciali.



Lombardini22: Nuovo ingresso e Food Court al Valmontone Outlet A una cinquantina di chilometri da Roma sorge uno dei più importanti casi di villaggio dello shopping italiano, il Valmontone Outlet, che nel 2016 si è dotato di un nuovo portale di ingresso e di una Food Court ad opera di Lombardini22.
Deutsche Asset & Wealth Management ha chiamato per questo compito di riprogettazione degli spazi, ma anche dell’immagine dell’outlet, uno degli studi più importanti in Italia in termini di progettazione di grandi spazi commerciali. Diretta dall’architetto Adolfo Suarez, L22 Retail, la business unit del Gruppo Lombardini22, fa da anni ricerche sulla trasformazione dei grossi centri di vendita per il pubblico, coinvolgendo settori di competenza architettonica, sociologica, semiologica e incrociando le nuove idee con il sistema economico, di marketing e della comunicazione. 
Nel Valmontone Outlet la necessità era valorizzare il “volto” della struttura come primo segno di un dialogo con il grande pubblico, che nasce già nel colpo d’occhio che si getta dall’autostrada del Sole. Anche l’Outlet, come la grande arteria che lo costeggia, è un  luogo di transito, ma la cura nell’elaborazione dell’immagine volta a trasmettere l’idea di accoglienza e di domesticità rallentano il tempo di movimento favorendone la fruizione. Il concetto alla base dell’architettura del Valmontone Outlet è quello del borgo italiano, fatto di case basse, di tetti a falde, di varietà cromatica delle pareti. Tale modello ha fatto da guida anche nel progetto della facciata del nuovo ingresso principale a nord-ovest, che introduce al fashion district passando per la Food Court.
Il fronte disegnato da Lombardini22 è ispirato all’archetipo del villaggio, espresso secondo un orizzonte visivo composto da una successione di sagome che ricordano le case. La grande riconoscibilità del profilo dei tetti realizza quella familiarità verso lo spazio e il luogo che è avvalorata dalle scelte cromatiche. Ogni casa possiede un colore diverso, ma scelto tra le sfumature dei rossi, dei blu e dei gialli, colori primari dunque, ma anche i colori della tavolozza dei bambini, nuovamente nell’ottica di creare un sentimento di familiarità.
Tra le 9 case archetipiche, dedicate ognuna a un marchio del settore del cibo, quella centrale è in realtà solo un passaggio coperto che introduce al viale principale del villaggio, dove subito si incontra la Food Court. La corte del cibo rievoca le strade e le piazze dei piccoli paesi italiani, dove i bar e le trattorie, celati negli interni, si aprivano all’esterno coi i loro tavolini. Nella Food Court tutti i ristoranti e i locali hanno un dehors che si affaccia direttamente sul viale principale. Un preciso spazio a loro dedicato è evidenziato dal pavimento ligneo e dalle pensiline in parte chiuse e in parte vetrate. 
Valmontone Outlet si è aggiudicato il Certificate of Merit nella categoria Refurbishment alla prima edizione dei CNCC Design Awards, il nuovo riconoscimento lanciato dal Consiglio Nazionale istituito per valorizzare i centri commerciali più virtuosi dal punto di vista di tecnica, sostenibilità e qualità architettonica.

Architects: L22 Retail (Gruppo Lombardini22)
Concept design, Progettazione esecutiva, Direzione lavori e Sicurezza: L22 
Responsabile del progetto: Adolfo Suarez (partner Lombardini22, director L22 Retail) Cliente: Deutsche Asset & Wealth Management
Leasing and Management Company: Promos
Luogo: Valmontone, Roma
Area: 3.000 mq
Fine lavori: Novembre 2016
Fotografie: © Dario Tettamanzi

www.lombardini22.it

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy