01-08-2018

WSP Architects, China Optics Valley Convention and Exhibition Center

WSP ARCHITECTS,

WSP ARCHITECTS,

Wuhan, Cina,

Innovation center, Exhibition Center, Auditorium,

Vetro, Metallo,

Lo studio WSP Architects ha realizzato a Wuhan in Cina Centrale il China Optics Valley Convention and Exhibition Center.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. WSP Architects, China Optics Valley Convention and Exhibition Center

WSP Architects, China Optics Valley Convention and Exhibition Center Lo studio WSP Architects ha realizzato a Wuhan in Cina Centrale il China Optics Valley Convention and Exhibition Center. Un’architettura imponente nella Valle dell’Ottica della metropoli cinese che gioca con la luce quale elemento caratterizzante.


Wuhan nella provincia di Hubei è la città più grande della Cina centrale con oltre 10 Mio. di abitanti e ha un importante ruolo quale hub per i trasporti nazionali, tanto da essere definita "la Chicago della Cina”. 
L’intervento dello studio WSP Architects, uno dei dieci studi di architettura cinesi più importanti, fondato nel 1996 a Monaco di Baviera da Wu Gang, Zhang Ying, Chen Ling e Knud Rossen con oltre 350 progetti all’attivo e uffici a Monaco, Beijing, Shanghai, Hefei, Shenzhen e Wuhan, è sito nella valle dell’ottica della città, in pratica un quartiere tecnologico dedicato che confina a nord con la riserva naturale della foresta di Jiufeng. Un bel connubio tra paesaggio di pregio naturalistico e tecnologia, con una mixité di grattacieli per uffici, ma anche architetture pubbliche come il museo della scienza, il centro di servizi e ora anche il China Optics Valley Convention and Exhibition Center.
Si tratta di un’architettura iconica dove i progettisti di WSP Architects, in linea con la missione quale centro congressi ed espositivo del comparto ottico, giocano proprio con la luce quale elemento caratterizzante. I primi due piani dell’edificio a tre piani, per un’altezza complessiva di 37 metri, servono per fiere e mostre, motivo per cui la pianta è modulabile, allo scopo di ricavare diverse sale. Il terzo piano invece ospita il centro congressi, ma dall’esterno non si evince una tale suddivisione, in quanto una facciata di grande impatto visivo riveste tutto il volume. 
Il rivestimento metallico di colore bianco rimanda alla tradizione cinese delle sculture in avorio, ma ha anche delle funzioni pratiche come brise-soleil per le facciate secondarie in vetro. Questa soluzione progettuale adottata da WSP Architects migliora nettamente le prestazioni ambientali del centro, in quanto il disegno geometrico della trama metallica protegge dal riscaldamento degli interni, riducendo il consumo energetico altrimenti necessario per gli impianti di condizionamento del 30%. I disegni del rivestimento sfruttano al massimo la luce naturale e creano dei bellissimi giochi di luce e ombra negli interni, specialmente nella grande Registration Hall che accoglie gli ospiti provenienti anche dai mezzi pubblici le cui fermate sono integrate nel complesso.
Mentre si minimizza così l’impatto ambientale dell’architettura si enfatizza invece il suo ruolo come landmark nel distretto, sia per le sue dimensioni imponenti, la Registration Hall si sviluppa per ben 250 metri lungo il grande viale, sia per l’effetto lanterna durante le serali e notturne. Il grande parallelepipedo, illuminato dall’interno, si trasforma in un richiamo visivo per la valle dell’ottica. Con il China Optics Valley Convention and Exhibition Center a Wuhan, WSP Architects ha creato un’architettura che riflette la tecnologia contemporanea, in cui le scelte progettuali aumentano la sostenibilità del progetto e si riallacciano formalmente alla cultura cinese.

Christiane Bürklein

Design team: WSP ARCHITECTS (www.wsparch.com)
Design/completion: 2013/2017.06
Location: Wuhan, China
Site area: 54,361.93㎡
Floor area: 96,513.08㎡
Images: WSP ARCHITECTS

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×