06-10-2017

Kontorhaus Keitum, una trilogia architettonica

Wolfgang e Franziska Zaeske,

Sylt, Germany,

Hotel,

Sull'isola di Sylt, a Keitum-Siidik, grazie al delicato intervento degli architetti Wolfgang e Franziska Zaeske, una vecchia falegnameria, sul limitare della riserva naturale, è rinata come luogo dedicato al tè, al design e alla contemplazione del nordico paesaggio isolano.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Kontorhaus Keitum, una trilogia architettonica

Kontorhaus Keitum, una trilogia architettonica Sull'isola di Sylt, a Keitum-Siidik, grazie al delicato intervento degli architetti Wolfgang e Franziska Zaeske, una vecchia falegnameria, sul limitare della riserva naturale, è rinata come luogo dedicato al tè, al design e alla contemplazione del nordico paesaggio isolano.


Sylt, isola tedesca nel mare del Nord, è collegata con la terra ferma dal 1927 dello Schleswig-Holstein attraverso l'Hindenburgdamm, una diga lunga 11 km percorribile solo dai treni. Si tratta di una meta turistica molto ambita con larghe spiagge e dune estese, la brughiera e la tipica vegetazione bassa battuta dal vento che, insieme alla forza del mare, continua a erodere l'isola. Questo è l'autentico fascino dell'isola che, grazie ad un piano regolatore molto restrittivo, non ha perso il suo carattere.
In tale contesto si inserisce il progetto della Kontorhaus Keitum degli architetti Wolfgang e Franziska Zaeske di Wiesbaden. Innamoratosi di Sylt, alla fine degli anni '90, scovano una vecchia falegnameria, leggermente fuori dal paese, in un posizione privilegiata e tranquilla con vista sugli immensi prati salati di Keitum. Quando finalmente, nel 2008, riescono ad acquistare la proprietà iniziano la sua lenta trasformazione senza snaturare la preesistenza: un volume in mattoni dipinti di bianco dalla tipica forma bassa con tetto a doppia falda. 
Il primo step è il “Teekontor”, dove in un grande spazio pieno di luce e arricchito da dettagli di arredo ricercati e riciclati si vendono oltre 200 tipi di tè. Presto si aggiunge anche la sala da tè il cui interior design, progettato sempre da Wolfgang e Franziska Zaeske, rafforza il senso di accoglienza e relax che si respira nella Kontorhaus. La trilogia si completa nel 2014 con l'apertura della Guest House, dove la coppia di architetti sviluppa ulteriormente la propria idea dell'abitare e del benessere, senza cadere nella tentazione narrativa new age o minimalista. Sette suite e la camera dell'alcova ora completano questa architettura, tutti ambienti grandi, luminosi e finemente arredati, dove, attraverso finestre a tutta altezza, si può godere della bellissima vista sui prati, fino alla diga all'orizzonte o il panorama con la chiesa di Keitum, perdendosi nell'ampiezza del cielo nordico.
La Kontorhaus di Keitum sull'isola di Sylt, ristrutturata e rivista da Wolfgang e Franziska Zaeske, si distingue per la grande eleganza confortevole dell'intervento architettonico e di interior in un contesto naturale protetto, dove la vera sfida progettuale non è emergere, ma immergersi nell'ambiente.

Christiane Bürklein

Progetto: Wolfgang e Franziska Zaeske
Luogo: Siidik Keitum, Sylt, Germania
Anno: 2008-2014
Immagini: courtesy of Kontorhaus Keitum
Ulteriori informazioni: http://kontorhauskeitum.de/

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy