26-07-2017

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Saul Lozano Photography,

Blog

I designer spagnoli Arán Lozano e Clara Campo di Amarist Studio continuano la loro ricerca artistica sul tema dei conflitti.



  1. Blog
  2. Design
  3. Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata I designer spagnoli Arán Lozano e Clara Campo di Amarist Studio continuano la loro ricerca artistica sul tema dei conflitti. Dopo Welcome Jewelry, gioielli fatti di filo spinato a lama di rasoio, ora interpretano un'arma letale come la granata e creano una lampada.


Fuoco amico, questo è il nome dell'ultima creazione di Amarist Studio di Arán Lozano e Clara Campo. 
A prima vista una bellissima lampada dai materiali ricercati, il corpo luminoso in alabastro traslucente illuminato da LED all'interno e la parte metallica in ottone dorato. A uno sguardo più attento però si palesa la vera natura di questo oggetto luminoso dalla forma sinuosa ed accattivante, poichè si tratta della riproduzione fedele di una granata a mortaio da 80 mm, uno dei proiettili più usati nel secolo scorso, in particolare nella Guerra Civile spagnola.
Da arma letale a oggetto di arredamento esclusivo il passo è breve, grazie a uno sviluppo creativo e artistico sui prodotti dell'industria bellica che i due designer hanno già iniziato lo scorso anno con la loro linea Welcome Jewelry. In quel caso avevano realizzato braccialetti e catene a partire dal filo spinato a rasoio della NATO e in uso lungo la frontiera della Serbia. I proventi dei gioielli sono destinati all'UNHCR quale aiuto nella crisi umanitari dei rifugiati.
Per questi designer infatti esplorare la bellezza intrinseca nascosta nel design di una granata a mortaio significa anche ridefinire il suo significato e scopo. Un approccio progettuale che potrebbe essere inteso come un primo passo verso un cambiamento, per non parlare di una riconversione dell'industria bellica. Allora perché non usare il know-how tecnologico e lo studio della forma ottimale, nascosta dietro a molti di questi prodotti letali, per fare qualcosa di bello e di utile per l'umanità?
Con la lampada Fuego Amigo Amarist Studio dimostra che non è una missione impossibile.

Christiane Büklein
Progetto: Amarist Studio, https://amarist.com/
Anno: 2017
Edizione limitata.
Immagini: Saul Lozano Photography

GALLERY

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata

Fuego Amigo! Amarist Studio ripensa una granata


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy