15-02-2006

Zaha Hadid. Phaeno. Wolfsburg (Germania). 2005

Musei, Paesaggio, Sport & Wellness,

Cemento,

Grandi numeri per il nuovo progetto di Zaha Hadid, il Museo delle Scienze di Wolfsburg, inaugurato alla fine di novembre 2005.



Zaha Hadid. Phaeno. Wolfsburg (Germania). 2005 L'edificio, le cui forme lo avvicino ad una specie di navicella spaziale, ha visto, infatti, l'impiego di 27mila metri cubi di cemento e di oltre 3500 travi in acciaio, dando vita ad un'affascinante megastruttura che sorge inaspettatamente nel centro della cittadina tedesca.
A comporlo sono grandi elementi conici in cemento che contribuiscono alla definizione dello spazio interno e alla configurazione dell'esterno.
Si tratta di una struttura complessa anche per il modo in cui si inserisce nel contesto cittadino, segnato dal passaggio di un corso d'acqua e di una ferrovia. La sua presenza diventa, così, un nuovo elemento del paesaggio che, nelle intenzioni del progettista, vuole svolgere una funzione di "cucitura" tra le due zone della città.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature