08-10-2002

Tom Kundig: Mission Hill Winery

Teatri, Bar, Cantine, Aziende, Sport & Wellness,

Legno,

Mostra,

Immersa nella sconfinata Okanagan Valley, nel cuore della British Columbia, la Mission Hill Family Estate è un'enorme azienda vinicola conosciuta in tutto il mondo.



Tom Kundig: Mission Hill Winery Le sue massicce porte di legno introducono i visitatori in un'elegante sala che prende il nome di "Chagall Room", in quanto contiene un arazzo realizzato dal pittore Marc Chagall: Anthony von Mandl ha impiegato due anni per decidere quale pezzo della sua collezione artistica potesse adattarsi meglio a questo ambiente. Il centro studi ospita anche un piccolo teatro in cui si può assistere ad una presentazione multimediale che mostra i numerosi vigneti della tenuta ed illustra il ciclo di produzione del vino.
Uno degli ambienti più esclusivi della Mission Hill Winery è l'Estate Room, dove i visitatori vengono invitati a degustare una vasta gamma di ottimi vini; inoltre, questa sala ospita diversi pezzi della collezione artistica della famiglia, tra cui una grossa anfora greca risalente al IV secolo a.C., delle bottiglie di vino del XVII secolo e due colonne di legno del periodo barocco.
Dall'Estate Room si giunge facilmente alla magnifica terrazza che si affaccia sulle distese di vigneti, offrendo delle singolari vedute panoramiche del lago Okanagan e della vallata circostante. Accanto ad essa si estende un verdeggiante anfiteatro in cui vengono organizzate diverse manifestazioni culturali, soprattutto in estate.
Chi vuole concedersi dei momenti di tranquillità può recarsi nella loggia, uno spazio dotato di pareti a forma di tavole che presentano venature ben visibili; il tetto, caratterizzato da volte a botte, è rivestito di lastre di rame saldate a mano. Uscendo dalla loggia, troviamo una piazzetta con una stupenda fontana rinascimentale del XVII secolo.
Tuttavia, l'ambiente più suggestivo di tutta l'azienda vinicola è rappresentato dalle cantine sotterranee, in cui è contenuta la collezione personale di vini di Anthony von Mandl.
Esse sono state ricavate da rocce vulcaniche e ricevono illuminazione naturale proveniente da una piccola finestra circolare posizionata in alto: al loro interno si respira un'atmosfera di profonda quiete.
Hanno una capienza di circa ottocento barili e la loro umidità interna è tenuta costantemente sotto controllo, al fine di garantire una perfetta conservazione del prodotto; sono proprio le condizioni climatiche ideali, unite al continuo lavoro di tutto lo staff, che consentono di ottenere i vini delle migliori qualità, come dimostra il loro successo a livello mondiale.

Floriana De Rosa

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature