18-07-2014

The Interlace di OMA vince la prima edizione di Urban Habitat Award CTBUH

OMA,

Iwan Baan,

Rotterdam, Singapore,

Paesaggio, Sport & Wellness, Istituti,

Design,

Award,

La prima edizione del premio Urban Habitat Award assegnato dal Council on Tall Buildings and Urban Habitat (CTBUH) è stata vinta dal grattacielo The Interlace progettato da OMA a Singapore.



The Interlace di OMA vince la prima edizione di Urban Habitat Award CTBUH

The Interlace, il grattacielo progettato nel 2009 da OMA e in corso di completamento a Singapore, sarà il primo edificio a ricevere l'Urban Habitat Award. Il premio alla sua prima edizione è assegnato dal CTBUH (Council on Tall Buildings and Urban Habitat) nell'ambito del CTBUH 13th Annual Awards Symposium che si svolgerà il 6 novembre a Chicago presso l'Illinois Institute of Technology.

The Interlace, è un complesso di unità abitative di diverse metrature ricavate all'interno di parallelepipedi che si combinano tra loro creando un paesaggio più che un edificio alto. La combinazione e sovrapposizione dei volumi permette agli architetti di ricavare aree da destinare a giardini e spazi aperti che offrono molte possibilità di interrelazione tra gli abitanti. La giuria dell'Urban Habitat Award, presieduta da Jeanne Gang, fondatore dello studio d'architettura Gang Architects, ha osservato che il progetto sfrutta in modo creativo le potenzialità dell'ambiente tropicale invertendo la tipologia della "torre nel parco" con quella della "torre come parco".

(Agnese Bifulco)

www.ctbuh.org
www.oma.eu
www.theinterlace.com
www.iwan.com

Project: OMA
Partner in charge: Ole Scheeren
Associate: Eric Chang
Concept Team: Jens Eberhardt, Paloma Hernais, Benny Ho, Jaime Oliver, Hiromasa Shirai with: Benjamin Ahrens, Johannes Oesterle, Shelley Zhang
Team: Andrew Lo, Toby Wong, Erik Amir, with: Heidi Blais, David Brown, Andrew Bryant, Catarina Canas, Ben Chan, Sean Hoo Ch'ng, Wynn Chandra, Steven Y.N. Chen, Dan Cheong, Ryan Choe, Ying Chee Chui, Benjamin Claeys, Renato Juarez Corso, Sascha Daum, Jasmin Delic, Charles Gosrisirikul, Nozomi Kanemitsu, Winnie Lam, Samuel Liew, Rita Liu, Cora Lutz, Ryan Maliszewski, Luis Aguirre Manso, Sandra Mayritsch, Karine Mellet, Michelle Miller, Eugene Oh, Gabriele Pitacco, Yijun Qian, Mimi Shen, Joseph Tang, Uri Verthime, Shuo Wang, Esther Yang, Ali Yildirim, Jing Zhang

COLLABORATORS
Executive Architect: RSP Architects, Planners & Engineers Pte. Ltd., Singapore
Structure and services: Arup, Beijing / RSP Architects, Planners & Engineers Pte. Ltd. and Squire Mech, Singapore
Façade: Arup, Singapore
Landscape architect: ICN Design International Pte. Ltd., Singapore
Graphic design: 2x4, New York
Project documentation: OMA, Beijing; Crystal CG, Beijing (computer renderings); Frans Parthesius, Rotterdam (architectural model photography)

Location: Singapore

Images courtesy of OMA, ph. Iwan Baan


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×