12-01-2007

The Floating House - Ronan e Erwan Bouroullec. Chatou, 2006

Ronan e Erwan Bouroullec,

Francia,

Appartamenti, Housing,

Legno,

Abitare galleggiando. Come in un sogno, come su una nuvola di acqua. In una casa che si muove, naviga, percorre gli umori delle correnti.



The Floating House - Ronan e Erwan Bouroullec. Chatou, 2006 Questo oggetto idilliaco esiste e si chiama Floating House. Ne sono autori Ronan e Erwan Bouroullec.
Hanno interpretato e disegnato il sogno di numerosi artisti, e cioè quello di dare vita ad un'atmosfera dove l'acqua e la natura diventino protagonisti integranti del processo crativo. Insieme al concetto di movimento, quello sonoro dell'acqua mossa dal vento. The Floating House è uno studio per gli artisti ospiti del Cneai - Centre National de l'estampe et de l'art imprimé. Si trova a Chatou, nella regione dell'Île-de-France.
Iniziata nel 2002 in seguito ad un incarico pubblico e terminata -o "varata", si potrebbe dire considerata la sua particolarità che la rende simile ad un'imbarcazione- nel 2006, questa "chiatta abitabile" è stata realizzata in stretta collaborazione con gli architetti Jean-Marie Finot and Denis Daversin.
Le semplici linee della struttura sono la risposta pragmatica, e allo stesso tempo poetica, all'esiguità del budget destinato alla costruzione di questo progetto.
Un rivestimento di alluminio ricopre l'ossatura di legno e protegge la casa a pianta rettangolare, che si sviluppa in lunghezza (23mx5m).

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×