29-03-2004

Terminal Intermodale Hoenheim-Nord

Zaha Hadid Architects,

Strasburgo,

Stazioni,

Creare uno spazio energetico e attraente, definito in termini di funzione e di circolazione: questo l'obiettivo con cui l'architetto anglo-iracheno Zaha Hadid ha dato concretezza e forza espressiva all'idea della città di Strasburgo di dotarsi di una nuova stazione e di un parcheggio da 800 posti.



Terminal Intermodale Hoenheim-Nord L'intenzione di fare delle auto dei componenti mutevoli ed effimeri del luogo ha portato alla realizzazione di linee bianche sull'asfalto nero: esse delineano ogni lotto del parcheggio, partendo dal punto inferiore fino ad incurvarsi secondo l'andamento della traiettoria e del sito.
L'articolazione tra paesaggio e spazi interni risponde alla volontà di offrire una nuova natura artificiale, in grado di rompere le barriere tra ambiente naturale e progettato, migliorando, in questo modo, la vita civica di Strasburgo.

Laura Della Badia

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×