29-06-2020

Tchoban Voss Architekten interpretazioni contemporanee di edifici tradizionali in mattoni Anklam

Tchoban Voss Architekten,

Daniel Sumesgutner,

Anklam, Germany,

Residenze, Centri Commerciali,

Ad Anklam, in Germania, lo studio Tchoban Voss Architekten ha recentemente completato un interessante intervento: un edificio residenziale e commerciale con tre frontoni differenziati per colore, che, con la sua silhouette avrà un ruolo importante nel centro storico. Gli architetti hanno proposto una interpretazione contemporanea della tradizionale facciata in mattoni che contraddistingue le architetture storiche della città.



Tchoban Voss Architekten interpretazioni contemporanee di edifici tradizionali in mattoni Anklam

La mostra « Une ville dessinée » che si è recentemente conclusa a "La Galerie d'Architecture" di Parigi, presentava i disegni dell'architetto Sergei Tchoban dedicati all'interazione e correlazione tra l'architettura storica e moderna, progetti per le città europee in cui elementi del tessuto urbano già esistente si combinano con elementi futuristici. Visioni dirompenti e stranianti che spingono alla riflessione sul rapporto tra l'architettura storica e quella contemporanea e sul ruolo che quest'ultima rivestirà per creare il patrimonio del futuro. È interessante notare come questi disegni, dall'evidente forza comunicativa, siano uno strumento essenziale per l'architetto per indagare idee e visioni sul rapporto tra architettura contemporanea e storica. Temi estremizzati nei disegni, ma affrontati nella pratica quotidiana dei progetti come nel recente Three-gable house ad Anklam, completato nel maggio 2020 dallo studio Tchoban Voss Architekten, fondato da Sergei Tchoban ed Ekkehard Voss.

Il team di progettisti, diretto dagli architetti Ekkehard Voss e Frank Focke, ha realizzato un edificio residenziale e commerciale nel centro storico di Anklam, città del Länder tedesco Meclemburgo-Pomerania Anteriore, che si fregia del titolo di "città anseatica". Una lega di città dell'Europa settentrionale, collegate dal mar Baltico, che svolse un importante ruolo economico, politico e culturale dal tardo medioevo fino allo scioglimento nel XVI secolo. La silhouette della “three-gable house” è composta da tre timpani, che si differenziano per i colori dei mattoni. L'edificio riprende la scala del contesto e il ritmo delle aperture, ma ha un carattere deciso. È chiaramente una realizzazione contemporanea, ma allo stesso tempo si può leggere come parte del paesaggio urbano della città storica. La “three-gable house” è un edificio misto, commerciale e residenziale, rispettando anche in questo la tradizione delle costruzioni del centro storico di Anklam. Gli architetti hanno distribuito nel complesso15 appartamenti di diverse dimensioni ai piani superiori, più due locali commerciali al pianoterra. Gli appartamenti sono dotati di balconi o terrazze sul fronte posteriore che si affaccia sul giardino, con finestre a tutta altezza per massimizzare i benefici effetti della luce naturale. Le unità commerciali hanno grandi vetrine e accesso indipendente sul fronte strada.
Il mattone, elemento tipico del paesaggio urbano della città, è stato usato a vista per la facciata sul fronte strada e interpretato in modo contemporaneo. Gli architetti lo hanno scelto in tre diversi colori per differenziare i tre timpani che compongono la facciata. La differenziazione cromatica, insieme alla leggera sporgenza del frontone della parte centrale e alle diverse altezze dei tre elementi, conferiscono dinamicità e ritmo al complesso. Sul blocco centrale è stato creato un motivo decorativo costituito da mattoni forati, un pattern che controbilancia le finestre verticali e con la sua modularità rispetta la texture generale della facciata.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Tchoban Voss Architekten photo by Daniel Sumesgutner, sketch by Frank Focke

Project Name: Three-gable house Steinstrasse 20, Anklam
Type: New construction of a residential building with commercial units
Location: Steinstrasse 20, 17389 Anklam - Germany
Client: Grundstuecks- und Wohnungswirtschafts GmbH, Anklam
GFA: 1,810 sqm
Completion: May 2020
Service stages: 1-4, 6-8
Studio: Tchoban Voss Architekten
Architect: Ekkehard Voss
Project partner and leader: Frank Focke
Team: Dario Berardi, Falko Holtz, Anke Kitel, Julia Wuenscher
Cooperation: Planwerkeins Architekten, Hamburg
Project management: Dipl. Ing. Falko Holtz, Stralsund
Structural engineering: Engineering office for structural design Detlef Schueler, Neubrandenburg
Building equipment: BLS Energieplan GmbH, Greifswald
Shell construction and clinker work: Schuldt - Haus GmbH, Greifswald
Carpenters: Zimmerei Masch, Uckerland
Thermal insulation: ALLGUTH Service GmbH, Parchim
Windows: Wrangelsburger Fenstersysteme GmbH, Wrangelsburg
Interior doors: Tischlerei Zothner, Hanshagen
Sun protection: Bauelemente Finke GmbH, Anklam
Lift systems: Schindler Aufzuege und Fahrtreppen GmbH, Hamburg
Photographer: Daniel Sumesgutner


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature