23-04-2021

Struttura in acciaio per la biblioteca di Tainan di Mecanoo

Mecanoo,

Yuchen Chao, Ethan Lee,

Tainan, Taiwan,

Biblioteche,

Metallo,

Una foresta di bamboo d’acciaio per la biblioteca di Tainan, un’opera dello studio Mecanoo



Struttura in acciaio per la biblioteca di Tainan di Mecanoo La biblioteca di Tanian dello studio Mecanoo, dalla struttura in acciaio e la facciata in alluminio, è ispirata a una foresta di bamboo e a un palazzo storico della città.
Lo studio Mecanoo ha realizzato la nuova biblioteca di Tanian insieme a Mayu Architects, per contenere più di un milione di libri.
L’edificio è una piramide scalettata rovescia di quattro piani e sorretta da 91 piloni in acciaio, ognuno dei quali formato da quattro profilati a sezione tonda uniti da altrettanti calastrelli intermedi. In particolare, questi hanno lo scopo di renderli collaboranti, onde evitare scomode performances strutturali, specie in mezzeria. Allo stesso tempo, visivamente, richiamano le nervature orizzontali del bamboo, sviluppatesi in natura proprio per il medesimo scopo. Insomma, una leggiadra foresta dipinta di bianco alta 31 metri e che raggiunge l’emblematico totale di 364 profilati a base tonda. Di questi ben 46 posti sul perimetro, si elevano liberamente per circa 9metri, creando non solo all’esterno, ma anche all’interno, quella foresta artificiale che i progettisti avevano in mente fin dall’inizio, ma che hanno lo scopo di portare le travi del tetto.
La facciata è in alluminio con profilati geometricamente sagomati in modo tale da formare dei disegni ispirati alle decorazioni tipiche del centro storico e, al contempo, in grado di rimandare al celebre Tempio di Confucio del XVII secolo presente nella città. Il tutto con una texture finale color champagne.
Ma, come nelle migliori tendenze contemporanee, biblioteca non vuol dire solo libri e sale lettura, quindi anche in questa, come in altre nel mondo, si trovano spazi espositivi e una collezione d’arte permanente, cui si aggiungono una sala studio aperta 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, per un totale di 130 posti, la biblioteca multimediale, un teatro da 324 posti e una sala conferenze con 123 posti a sedere.
A coronare il tutto sono stati realizzati quattro cortili che consentono di appartarsi e godere di un giardino, pur stando all’interno dell’edificio e lontano dal traffico quotidiano.




Fabrizio Orsini




Design 2016-2017
Realisation 2017-2020 (opening 2021)
Client Cultural Affairs Bureau, Tainan City Government, Taiwan
Project team Mecanoo and MAYU Architects
Construction Envision Engineering Consultants
Installation advisor Frontier Tech Institute of Engineering Design & Consultant
Wayfinding Path & Landforms
Contractor Fu Tsu Construction, Shing Tai Hydro-Power Engineering

Project Team Mecanoo
Design Principal: Francine Houben
Design Team: Rodrigo Louro, Friso van der Steen, Rodrigo Bandini, Johan Hanegraaf, Rachel Lin, Yuli Huang, Yuanyuan Chen, Natalia Leszcynska, George Orfanopoulos, Antonio Sanna, Wanjen Lin, Yunying Chiu, Tsailing Shih, Eliano Felicio, Nienke Andersson.

Project Team MAYU architects
Design Principal: Malone Chang, Yu-lin Chen
Design Team: (SD)Ting-yi Lo, Yun-shan Huang, Che-sheng Wang; (DD/CD)Ting-yi Lo, Che-sheng Wang, Chia-ru Lin, Beatrice Cordella, Meng-yue Ruan, Qi-ping Yang, Li-chi Yeh, Ya-zhi Guo, Che-kang liu; (CA)Yun-shan Huang, Chia-ru Lin, Ting-yi Lo, Ya-yun Wang, Wei-chieh Pan, Yun Chen, Ting-yi Li, Cheng-wei Li, Chih-hung Wang, Yung-hsien Fang, Jui-pao Chan, Tien-hsi Hsu, Ya-tieh Yu, Guan-wun Chen, Yu-lun Liang.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature