23-07-2021

Casa in cemento e legno di Innauer Matt Architekten

Innauer Matt Architekten,

Weiler, Vorarlberg, Austria,

Ville,

Cemento, Legno,

Una casa in cemento rivestita in scandole arrotondate in legno di larice è la declinazione contemporanea di una tipica casa austriaca



Casa in cemento e legno di Innauer Matt Architekten È realizzata con una struttura di cemento rivestita di legno la casa progettata da Innauer Matt Architekten. Questa abitazione, progettata per un cliente che voleva vivere nella natura, si trova ai margini di un bosco, su un lieve altopiano, sopra il piccolo paese di Weiler in Austria. Un progetto che ha preso spunto da un antico edificio abbandonato e non più recuperabile, pertanto è stata costruita una nuova casa ispirata all’architettura vernacolare.
Gli architetti di Innauer Matt Architekten per l’occasione hanno creato un volume dalla forma di parallelepipedo, accostato a uno cubico, il cui unico tetto che li unisce presenta su quest’ultimo un timpano per lato. A sua volta su tutti e tre i prospetti si apre una finestra circolare, da qui la sensazione che abbia “tre occhi”.
Il progetto si sviluppa su tre piani: uno interrato e due in alzato. Un impianto che ha permesso la realizzazione di un solido basamento in cemento armato su cui svetta la costruzione in legno. Il piano terra, infatti, è permeato da finestre a tutta altezza, alternate ad altre che presentano dei frangisole verticali, nonché da tamponature piene in larice. Questo ha dato vita a una facciata del piano terra molto regolare e dal sapore minimale, caratterizzata da doghe verticali che dialogano con il piano superiore, a sua volta caratterizzato da un rivestimento in scandole arrotondate, sempre in legno di larice. Il tutto ottenuto prefabbricando ogni singola parete, che è poi stato coperto da un grande tetto il cui aggetto sulla facciata nord viene retto da 17 piccole saette.
Le due textures che caratterizzano questa abitazione sembrano quindi dialogare fra loro e ognuna rimanda sia a riferimenti del passato recente che a quello più lontano, facendo comprendere quanto sia possibile una coesistenza fra i diversi linguaggi storici, anche di tipo locale.
Infine, il rovere non trattato, utilizzato per i pavimenti, e quello spazzolato e tinto dei mobili, negli interni aumentano il senso di unità progettuale. Spazi che utilizzano entrambi i doppi volumi e le intonacature senza creare una vera e propria continuità materica fra dentro e fuori. L’unica certezza sarà vedere nel tempo i cambiamenti dell’involucro esterno, in quanto il tetto rivestito in rame negli anni cambierà colore, così come il legno della facciata.




Fabrizio Orsini




Location: Weiler, Vorarlberg, Austria
Owbìners: Sonja und Thomas Summer
Architects: Innauer-Matt Architekten, 6870 Bezau
Lot size: 440sqm
Floor size: 613sqm
Construction: Basement: solid concret; Ground floor: brickwork; Upper floor: prefabricated wood elements
Heating: Geothermal heating with ground probe

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature