01-03-2006

Sede della Regione Vallone
Marche-en-Famenne (Belgio) 1995. Samyn and Partners

Samyn and Partners,

Belgio,

Edifici Pubblici,

Acciaio, Vetro,

Sembra un grande insetto addormentato tra i boschi, ma potrebbe essere anche una gigantesca conchiglia, invece è un edificio a calotta, progettato da Philippe Samyn per le sede del Dipartimento forestale della Regione Vallone. Sintesi, semplicità e monoliticità sono gli elementi costitutivi di questa costruzione che racchiude in sè naturalità ed artificialità, frutto di scelte mai casuali ma, al contrario, sempre studiate in ogni dettaglio.



Sede della Regione Vallone<br> Marche-en-Famenne (Belgio) 1995. Samyn and Partners E' soprattutto durante le ore notturne che quest'architettura restituisce il suo fascino, attraverso i giochi di luci ed ombre che fanno risaltare la trama di legno e impreziosiscono i 1.500 pannelli che formano la sua superficie riflettente.
Nella sua forma a calotta, la creazione di Samyn ricorda le antiche costruzioni dei paesi nordici. A caratterizzarla è la monoliticità di un unico spazio, privo di articolazioni, sia interne che esterne, risolto nella semplicità di una forma semplice, rispiegata su se stessa, ma in grado di dialogare con l'esterno.
Ad assicurare il comfort termico è un sistema di ventilazione naturale che nelle stagioni fredde apporta l'aria necessaria alla deumidificazione, mentre una serie di pannelli radianti sono collocati nelle aree di lavoro.

Laura Della Badia

Credits: Ch. Bastin & J. Evrard, foto tratte da "Materia"

www.materia.it

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×