05-02-2003

Ortner Architekten, Museumsquartier di Vienna

Padiglioni, Musei,

Il progetto finale per il Museumsquartier di Vienna, frutto della collaborazione tra Laurids e Manfred Ortner con Manfred Wehdorn, prevede la trasformazione in museo delle Hofstallungen: un insieme costituito dalle Scuderie imperiali di Fischer von Erlach (1723), dal galoppatoio storico e da una serie di padiglioni aggiunti negli anni Quaranta.



Ortner Architekten, Museumsquartier di Vienna In questo senso, il Museumsquartier rientra nel vivo del dibattito architettonico internazionale con particolare riferimento a una serie di questioni che hanno come nodi principali: l'innalzamento di nuove strutture su preesistenze monumentali; il conseguente problema di discontinuità o continuità degli edifici costruiti ex novo; la liceità di un intervento discreto ma antimimetico.
Elementi che molto spesso si accompagnano a quello intimamente connesso del restauro e del recupero di parti di notevole pregio architettonico in cui è verificato un metodo di approccio figurativo, formale e tecnico capace di affrontare la congruenza dei diversi linguaggi architettonici, degli elementi strutturali, dell'attacco al suolo, della coesistenza e partecipazione con la struttura urbana.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×