05-10-2005

New York, Freedom Tower.
Daniel Libeskind e David Childs. 2005

Daniel Libeskind, David Childs,

New York, USA,

Uffici, Aziende, Grattacielo,

Vetro, Acciaio, Cemento,

Somiglierà più ad un'antenna che ad una torre e si slancerà verso il cielo con i suoi 1776 piedi, numero che richiama l'anno della Dichiarazione di Indipendenza Americana: The Freedon Tower sarà l'edificio più alto del mondo e sorgerà al posto delle Torri Gemelle.



New York, Freedom Tower.<br> Daniel Libeskind e David Childs. 2005 Si tratta di un simbolo semplice ma di grande efficacia comunicativa, con cui si vuole commemorare in cielo la tragedia dell'11 settembre, mentre Reflecting Absence, l'opera di Michael Arad, intende farlo in uno spazio interrato.
Al contrario del memoriale, però, la Freedom Tower non intende evocare il passato e i ricordi, ma vuole essere uno slancio luminoso e splendente verso l'alto, per rappresentare l'ottimismo e lo sguardo al futuro.
L'edificio di 541,4 metri sarà realizzato su progetto di Daniel Libeskind e di David Childs, ma specifiche esigenze di sicurezza hanno richiesto una serie di modifiche al progetto, volute dal Dipartimento di Polizia di New York. La piastra di fondazione (un quadrato con lato di 200 piedi - 60,96 metri), sarà spostata a 90 piedi (27,4 metri) da West Street, poichè la maggiore preoccupazione è legata alla vulnerabilità dell'edificio nel caso di un nuovo attacco da terra mediante autobomba, soprattutto da West Street.
Previsto, inoltre, un rafforzamento con una parete in calcestruzzo ricoperta di acciaio e titanio.
La base della torre, quindi, non avrà più la forma di un parallelogramma, ma di un cubo; nel suo sviluppo verso l'alto, cambierà articolazione, trasformando la base quadrata in otto triangoli isosceli, così da formare, a metà strada, un perfetto ottagono in piano. Al termine della struttura, una guglia di 276 piedi sarà illuminata durante la notte, e nel suo slancio evocherà il braccio della Statua della Libertà.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×