21-10-2014

MVRDV Markthal mercato coperto e appartamenti a Rotterdam

MVRDV,

Ossip van Duivenbode,

Rotterdam,

Sport & Wellness, Ristoranti, Store, Mercato,

Pietra,

riqualificazione,

Il Markthal di Rotterdam progettato da MVRDV è stato inaugurato il 1 ottobre alla presenza della regina Maxima di Olanda. Una nuova tipologia di edificio che combina insieme un mercato coperto e degli appartamenti.



MVRDV Markthal mercato coperto e appartamenti a Rotterdam

Il Markthal di Rotterdam progettato da MVRDV è il primo mercato coperto olandese e rappresenta una nuova tipologia edilizia: combina insieme 228 appartamenti distribuiti lungo l'arco mentre pianoterra e primo piano sono dedicati a mercato coperto, negozi di alimentari, ristoranti e parcheggio sotterraneo. L'edificio è stato realizzato nel centro di Rotterdam in Laurenskwartier, ed è parte del progetto di riqualificazione dello storico quartiere.

Nelle facciate trasversali l'arco è chiuso da vetrate trasparenti sorrette da una rete di cavi di acciaio, una soluzione che assicura protezione dal freddo e dalle intemperie e allo stesso tempo lascia percepire l'edificio come una struttura aperta verso l'esterno.

Facciata, pavimento del pianoterra e dell'intorno sono rivestiti da pietra naturale grigia per enfatizzare l'interno colorato del Markthal dove gli artisti Arno Coenen e Iris Roskam hanno realizzato "Cornucopia". L'opera copre una superficie di oltre 11000 mq con immagini di generi alimentari come quelli in vendita nel mercato, oltre a fiori e insetti che rievocano il lavoro dei pittori olandesi del XVII secolo. Le immagini sono state realizzate con appositi software e stampate su pannelli di alluminio per ottenere una risoluzione paragonabile a quella di una rivista patinata.

(Agnese Bifulco)

Progetto: MVRDV
Luogo: Rotterdam, Olanda
Images courtesy of Markthal Rotterdam, ph. Daria Scagliola+Stijn Brakkee, Ossip van Duivenbode

markthalrotterdam.nl
www.mvrdv.nl


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×