28-11-2019

mostra Toccare La Bellezza Maria Montessori Bruno Munari

Fabio Fornasari,

Alfa Studio di Carella Stefano,

Ancona, Italia,

Mostre,

Bruno Munari,

Alla Mole Vanvitelliana di Ancona è in corso una interessante mostra che affianca le idee e i lavori originali di Bruno Munari, ai materiali e al modello educativo elaborato da Maria Montessori, riferendosi in particolare a quelli relativi all'educazione sensoriale, al senso del tatto, a quello che la stessa Montessori definiva "l'organo dell'intelligenza" cioè la mano.



mostra Toccare La Bellezza Maria Montessori Bruno Munari

"È possibile percepire, riconoscere ed apprezzare la bellezza anche tramite il tatto?". A questa interessante domanda e alle possibili strategie per promuovere questa "consapevolezza estetica", offre delle risposte e stimola riflessioni la mostra "TOCCARE LA BELLEZZA Maria Montessori Bruno Munari" in corso alla Mole Vanvitelliana di Ancona.
L'esposizione, promossa e organizzata dal Museo Tattile Statale Omero e dal Comune di Ancona, in collaborazione con la Fondazione Chiaravalle Montessori e l'Associazione Bruno Munari, presenta per la prima volta insieme, in una mostra, i lavori di due importanti personaggi della cultura italiana moderna. Da una parte Maria Montessori: medico, neuropsichiatra infantile, pedagogista e autrice di un metodo educativo adottato nelle scuole di ogni ordine e grado in tutto il mondo. Dall'altra Bruno Munari: designer, artista, grafico, scrittore, che con le sue ricerche e lavori ha dato contributi fondamentali in diversi campi sia visivi che non visivi, interessandosi anche allo sviluppo della creatività e della fantasia nell'infanzia, attraverso il gioco. Due personaggi illustri che si sono mossi in ambiti diversi ma con molti punti di contatto e, forse, ponendosi le stesse domande.

La mostra permette approfondimenti e incontri tra il pensiero e i materiali adottati da Maria Montessori per il suo metodo educativo, con le idee e i lavori originali di Bruno Munari, che in alcuni casi sono diventati ispiratori di oggetti, usati proprio per applicare il metodo montessori. Di Maria Montessori sono presentati in mostra sia il modello educativo sia i materiali usati per attuarlo come la torre rosa, gli incastri, il cubo del trinomio. In particolare sono stati selezionati materiali inerenti all’educazione sensoriale e alla mano, che l'educatrice considerava “l’organo dell'intelligenza”.
Dalla vasta produzione artistica di Bruno Munari sono state selezionate oltre 100 opere, tra queste sono esposte un gruppo di tavole realizzate da Roberto Arioli e ispirate al concetto di "tavole tattili", progettate da Bruno Munari negli anni 1970. In mostra sono presenti inoltre alcuni lavori editoriali, scelti perchè testimoni di come l'artista fosse interessato ai temi della multisensorialità e al senso del tatto, in particolare attraverso materiali naturali e industriali usati per elaborazioni artistiche anche a fini pedagogici.
Il tatto è il filo conduttore dell'allestimento della mostra, progettato dall'architetto Fabio Fornasari e organizzato attraverso nuclei tematici: le forme, i materiali, la pelle delle cose, manipolare e costruire, alfabeti e narrazioni tattili. La mostra si presenta quindi come una esperienza tattile aperta a tutti, coerentemente con le finalità del Museo Tattile Statale Omero che privilegia il senso del tatto e altre suggestioni plurisensoriali ed extravisive per la conoscenza artistica ed estetica. Completano la mostra ambienti allestiti, come la ricostruzione di un'aula montessoriana, e spazi interattivi, come il “bosco tattile” ispirato alle creazioni di Munari, in cui i visitatori possono compiere esperienze multisensoriali. Arricchiscono la mostra anche degli approfondimenti che permettono di conoscere sia i riferimenti, culturali ed esperienziali, dei due protagonisti sia le influenze e le applicazioni determinate dalla loro attività, unitamente a una serie di eventi tra cui il convegno internazionale del 25 gennaio 2020, i workshop e i laboratori per famiglie, scuole e docenti.

(Agnese Bifulco)

Title: Toccare La Bellezza Maria Montessori Bruno Munari
Date: 10 November 2019 – 8 March 2020
Location: La Mole Ancona, Sala Vanvitelli - Banchina Giovanni da Chio 28
Photos: Alfa Studio di Carella Stefano

www.lamoleancona.it
www.museoomero.it


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×