10-01-2007

Ministero dell'Ambiente. Dessau. Sauerbruch e Hutton. 2005

Sauerbruch Hutton,

Germania,

Edifici Pubblici,

Legno, Acciaio, Vetro,

Sostenibilità,

Realizzato in una vasta area, un tempo occupata dalle Officine del Gas, l'edificio che ospita il Ministero dell'Ambiente (UBA), a Dessau, è senza dubbio uno dei più rappresentativi del modo di intendere e fare architettura di Matthias Sauerbruch e Louisa Hutton.



Ministero dell'Ambiente. Dessau. Sauerbruch e Hutton. 2005 Vi troviamo ad esempio l'accostamento di materiali diversi (naturali e high-tech), così come la capacità di dare personalità e stile ad un edificio con funzioni pubbliche e, non ultima, l'applicazione di soluzioni all'avanguardia nel campo del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale.
La prima operazione è stata di bonifica, affinché fosse possibile riqualificare l'esistente e integrarlo nel nuovo. Le vecchie officine della stazione Worlitzer sono infatti entrate a far parte del complesso che oggi non ospita solo gli uffici del Ministero dell'Ambiente, ma anche spazi accessibili al pubblico, come biblioteche, bar e luoghi d'incontro.
Dinamismo e varietà cromatica caratterizzano il nuovo edificio, che si sviluppa per circa 460 metri. Le dimensioni, insieme alla continuità del disegno e alle forme compatte ma dall'andamento sinuoso, conferiscono al complesso un carattere deciso. Al centro, un grande cortile contornato da pareti trasparenti può essere utilizzato per manifestazioni pubbliche; ritroviamo la trasparenza anche nella copertura di questo spazio, per la quale si è privilegiato l'uso del vetro e dell'acciaio.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×