1. Home
  2. Architetti
  3. Biografie
  4. Love Architecture Inc.

Love Architecture Inc.


Biografia

Architetto giapponese, Yukio Asari (1969) si laurea nel 1994 alla facoltà di Architettura della Musashino Art University di Kodaira, a Tokyo.
In seguito si specializza con un master presso il Shibaura Institute of Technology, lavora presso la Sowa Giken Co., Ltd. (1996-2001) e nel 2001 fonda la società Love Architecture Inc.
Nel suo studio, con sede a Setagaya, Asari opera anche in progetti di interior, landscape design, allestimenti e ristrutturazioni.

Nella mission di Love Architecture, Asari dichiara che “l’architettura migliore è quella in armonia con paesaggio, natura, cultura e clima del luogo in cui viene costruita”, ponendo un particolare accento sul concetto di  vivibilità: “questo non significa solo elaborare planimetrie confortevoli o adottare un approccio artistico a elementi come luce e ombra, materiali e stile che influenzano l’umore di chi abita quello spazio. Creare uno spazio unico e vivibile richiede anche un approccio al progetto da una prospettiva logica”.
Soprattutto nelle zone urbane, in prossimità di Tokyo e Chiba, Love Architecture ha realizzato nell’ultimo decennio una serie di abitazioni private, singole o bifamiliari, attirando la positiva attenzione della critica internazionale.
Le residenze di proporzioni contenute, con l’uso sempre funzionale degli spazi interni ed esterni, si presentano quali casi atipici in metropoli molto congestionate come le città giapponesi.
Le case a Minamigyotoku (2006), a Ookayama (2008) e a Kichijoji (2009) sono esempi di architettura innovativa per l’utilizzo degli spazi, a misura d’uomo e con un recupero della dimensione privata familiare. Inoltre prevedono la condivisione di cortili, camminate e spazi verdi, nonché di un ritorno a soluzioni che riavvicinano alla natura.

Questo fattore green è evidenziato, in modo notevole, nella Cross House a Koganei, sobborgo residenziale di Tokyo. Un’abitazione su una superficie di soli 165 mq che si “nasconde” nel verde tra gli alberi di ciliegio e che si sviluppa, verticalmente e visivamente, come un albero: “abbiamo concepito una casa che si combina nell’ambiente circostante, con il fiume e gli alberi sullo sfondo, proprio come se fosse stata lì fin dall’inizio”.
Negli ultimi anni si segnala la ristrutturazione dell'ossario del Tempio Ryusenji a Saitama (Giappone, 2016). In seguito all'alto livello di urbanizzazione e del graduale cambiamento dello stile religioso della popolazione, è stato necessario ristrutturare questa costruzione ormai in disuso da oltre 40 anni. Love Architecture è intervenuta nel rinnovamento della struttura, ripristinando quanto più possibile un "cerchio della vita".

Dopo i numerosi cambiamenti attuati nel corso degli anni, come gli spostamenti di statue di pietra e la rivisitazione della ramificazione del "sentiero di raccoglimento", la progettazione ha favorito il coinvolgimento e il flusso delle persone nel contesto generale del tempio stesso, riportandolo, quanto più possibile, al suo stato originale. Questo perchè "le forme di molte tombe si sono trasformate in monumenti, basandosi su un'armonia prestabilita fatta dall'uomo, ma il tempo e lo spazio per il ricordo dei morti dovrebbero essere qualcosa di trascendente e al di là della conoscenza umana".

Come per le altre opere di Asari, anche in questo caso, il contributo del verde in esterno risulta decisivo: alberi, fiori e acqua si snodano e raccontano il cambiamento delle stagioni, rappresentando l'aspetto della "vita" e in contrasto con la parte dell'ossario e le tombe. La parte interna dell'ossario è ottagonale e vi si accede tramite una scala su un bacino d'acqua che funge da confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti. L'ossario, di forma ottagonale, rappresenta sia l'Ade sia l'universo stesso. Tutto al suo interno contribuisce a richiamare la meditazione e la memoria: la luce d'ingresso è volutamente fioca, per favorire il processo di cambiamento, mentre la camera dell'ossario ha porte luminose che ricordano i pianeti. In fine sul soffitto di bambù scorre una luce che metaforicamente è quella delle stelle.

Anche il recente complesso residenziale a Tachikawa (2019) fa bella mostra nel contesto di un agglomerato cittadino particolarmente denso. Qui il verde emerge nel tessuto urbano, dialogando tra spazi pubblici e privati (come già nella struttura con mattoni a vista di Shugoin) con passerelle e sentieri, tra alberi e piante, che ricordano i passaggi escursionistici montani. Il tutto in un contesto di spazi particolarmente ristretti e assai contenuti.
Tra i premi che lo studio si è aggiudicato, si segnalano il 7° Wood Architecture Award (2010) e il Takefumi Aida Memorial Award dello Shibaura Institute of Technology (2010).
 
Love Architecture opere e progetti famosi
 
- Complesso residenziale, Tachikawa (Giappone), 2019
- Ristrutturazione Ossario - Ryusenji Temple, Saitama (Giappone), 2016
- Complesso residenziale Shugoin, Tokyo (Giappone), 2013
- Cross House, Koganei (Giappone), 2011
- Casa bifamigliare Seirin-kyo, Tokyo (Giappone), 2010
- Sekisou-kyo, Tokyo (Giappone), 2009
- Casa a Akasaka (Giappone), 2009
- Hakuyu-kyo, Tokyo (Giappone), 2009
- Casa a Kichijoji (Giappone), 2009
- Casa a Ookayama (Giappone), 2008
- Casa a Asaoku, Kanagawa (Giappone), 2008
- Condominio Motoyawata, Chiba (Giappone), 2007
- Condominio Shimokitazawa, Tokyo (Giappone), 2007
- Casa a Minamigyotoku, Chiba (Giappone), 2006
 
Sito ufficiale

www.lovearchitecture.co.jp

 

Correlati: Love Architecture Inc.


Correlati

07-07-2020

I Vincitori del Premio italiano di Architettura 2020

Si è svolta il 30 giugno al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo la premiazione...

More...

06-07-2020

Mostra all'Aedes Architecture Forum: Arctic Nordic Alpine – In Dialogue With Landscape. Snøhetta

Dal 4 luglio al 20 agosto l'Aedes Architecture Forum di Berlino ospita la mostra: Arctic Nordic...

More...

03-07-2020

Dominique Coulon & associés Complesso scolastico René Beauverie a Vaulx-en-Velin

Lo studio d'architettura Dominique Coulon & associés ha progettato il nuovo complesso...

More...



Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature