13-07-2021

Le architetture del futuro ecco i vincitori dei premi WAFX 2021

BIG – Bjarke Ingels Group, Feilden Clegg Bradley Studios, Sou Fujimoto, Sunlay,

World Architecture Festival,

Sono stati annunciati i dodici vincitori dei premi del World Architecture Festival (WAF) riservati ad architetture non ancora realizzate, i WAFX Awards 2021. I candidati sono progetti provenienti da tutte le parti del mondo che affrontano le sfide globali contemporanee dal controllo delle pandemie all'emergenza climatica, dall'approvvigionamento alimentare alle problematiche di equità sociale, diversità e identità culturale ecc. suddivisi per categorie tipologiche: uffici, residenziale, istruzione e salute, cultura, tempo libero e sperimentazioni.



Le architetture del futuro ecco i vincitori dei premi WAFX 2021

Dal 12 al 14 luglio 2021 nel corso di un evento virtuale gratuito i dodici vincitori dei WAFX Awards 2021, i premi del World Architecture Festival (WAF) riservati ad architetture del futuro, potranno presentare i propri progetti e ricevere le domande di alcuni ospiti selezionati.
A essere premiate sono architetture non realizzate, provenienti da ogni parte del mondo, che affrontano le sfide globali contemporanee: dal controllo delle pandemie all'emergenza climatica, dall'approvvigionamento alimentare alle problematiche di equità sociale, diversità e identità culturale ecc. Tra i dodici finalisti sarà scelto un vincitore assoluto che sarà annunciato e premiato in occasione del World Architecture Festival 2021, che tornerà come evento fisico dal 1 al 3 dicembre 2021 e che per la prima volta si svolgerà a Lisbona in Portogallo.

Paul Finch, direttore del World Architecture Festival, ha sottolineato come i vincitori dei WAFX Awards 2021 siano la dimostrazione che il design e l'architettura sono strumenti fondamentali per affrontare le sfide e le opportunità riservate dal mondo contemporaneo, presentando idee e approcci innovativi. I difficili tempi che abbiamo vissuto e stiamo vivendo, in seguito alla pandemia da Covid19, trovano anch'essi riscontro in questo importante parterre di progetti. Tra i vincitori è, infatti, presente il progetto sviluppato dalla School of Architecture & Design della China University of Mining and Technology intitolato: “The Deformable Modularized COVID-19 Epidemic Prevention Hospital, Shanghai”, un ospedale modulare da installare in breve tempo per rispondere alla richiesta di nuovi posti letto e centri di cura in caso di pandemie. Un sistema che per la sua modularità può facilmente crescere e presentarsi con diverse combinazioni e dimensioni, allo stesso tempo, finita l'emergenza, il sistema si può facilmente dismettere, trasportare, conservare, ricostruire e adattare a nuovi usi.
Scorrendo l'elenco dei dodici vincitori, si può notare come un maggior rapporto con la natura e il rispetto per la biodiversità siano caratteristiche fondamentali in progetti come la torre residenziale con Museo di Architettura, progettata da Sou Fujimoto Architects e ispirata alle capanne tradizionali di Bahay Kubo a Laguna, nelle Filippine. O ancora nel progetto "Taikang Community Gui Garden" di Sunlay che, nella regione cinese di Guangxi, reinterpreta il paesaggio dei pittoreschi villaggi locali per creare un centro rivolto a una comunità di anziani con residenze indipendenti, assistenza medica, centro di attività e supporto.
Soluzioni per ridurre l'inquinamento nei centri urbani e quindi grande attenzione ai fattori che provocano i cambiamenti climatici, sono i temi principali di progetti come "Paradise, London" di Feilden Clegg Bradley Studios che trasformerà un'area in disuso nel sud di Londra in uffici a zero emissioni, ricorrendo a strutture interamente in legno lamellare, o ancora di "Toyota Woven City" il grande prototipo di smart city sviluppato da BIG e Toyota ai piedi del Monte Fuji in Giappone.

(Agnese Bifulco)

List of Winners - WAFX 2021
01 Ageing winner: ‘Taikang Community Gui Garden’ by Sunlay
02 Climate, Energy & Carbon winner: ‘Paradise, London’ by Feilden Clegg Bradley Studios
03 Construction Technology winner: ‘Museum for Architecture + Residences’ by Sou Fujimoto Architects
04 Cultural Identity winner: ‘Zayed National Museum, Abu Dhabi’ by Department of Culture and Tourism-Abu Dhabi
05 Digital Technology winner: ‘Shenzhen Qianhai Telecommunication Centre’ by Schneider+Schumacher International GmbH
06 Ethics & Values winner: ‘#WeThePlanet Campus’ by 3deluxe
07 Food winner: ‘Cagbalete Sand Clusters’ by Carlo Calma Consultancy Inc.
08 Health winner: ‘The Deformable Modularized COVID-19 Epidemic Prevention Hospital, Shanghai’ by School of Architecture & Design, China University of Mining and Technology
09 Re-use winner: ‘Silo City’ by STUDIO V Architecture
10 Smart Cities winner: ‘Toyota Woven City’ by B.I.G. Architecture D.P.C.
11 Social Equity winner: ‘A Resilient Duplex for Fort Severn First Nation’ by Two Row Architect and KPMB Architects
12 Water winner: ‘Horizon Manila’ by William Ti, Jr.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature