06-08-2014

L'architetto Alvaro Siza dona parte del suo archivio

Peter Eisenman, Aldo Rossi, Alvaro Siza,

Musei, Sport & Wellness,

Premio,

L'architetto Alvaro Siza ha annunciato che donerà parte del suo archivio al Centre Canadien d’Architecture (CCA) di Montréal per favorire la ricerca e la discussione in campo architettonico.



L'architetto Alvaro Siza dona parte del suo archivio

Il CCA di Montreal possiede una delle più importanti collezioni di architettura con opere di Peter Eisenman, Arthur Erickson, John Hejduk, Gordon Matta-Clark, Cedric Price, Aldo Rossi, James Stirling, Pierre Jeanneret, Abalos & Herreros e Foreign Office Architects. Recentemente anche l'architetto portoghese Alvaro Siza, Premio Pritzker nel 1992 e Leone d'odo di Venezia nel 2012, ha annunciato che donerà parte del suo archivio al centro canadese.

Mirko Zardini, direttore del CCA, nel ringraziare per la donazione ha espresso parole di apprezzamento per il lavoro di Alvaro Siza.
Ha evidenziato come le architetture di Siza siano integrate nei luoghi per cui sono progettate. Possiedano un carattere distintivo inserendosi nell'ambiente urbano e naturale in modo del tutto paricolare. Oltre al CCA, Alvaro Siza ha donato parte del suo archivio anche a due fondazioni portoghesi: Fundação de Serralves e Fundação Gulbenkian.

(Agnese Bifulco)


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×